Investimento mortale ad Albisola, conducente indagato per omicidio colposo: camion sotto sequestro - IVG.it
Indagini

Investimento mortale ad Albisola, conducente indagato per omicidio colposo: camion sotto sequestro fotogallery

Il conducente spagnolo ancora sotto shock: "Non l'ho vista". Ecco la testimonianza: "Incrocio pericoloso"

Investimento mortale ad Albisola

Albisola Superiore. E’ indagato per omicidio colposo il conducente spagnolo alla guida del mezzo pesante che ha investito e ucciso Ilvana Giusto, 71 anni, che stava attraversando la strada in corso Mazzini, all’incrocio con corso Ferrari, quando è stato travolta dal camion finendo sotto le ruote del mezzo: per lei, a seguito dei gravi traumi riportati nello schiacciamento, non c’è stato nulla da fare ed è deceduta. Inutili i tentativi di soccorso dei militi della Croce Verde di Albisola e dell’automedica del 118. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della signora.

Proseguono le indagini e gli accertamenti da parte della polizia municipale albisolese intervenuta sul luogo della tragedia, svolgendo i primi rilievi e ascoltando le prime testimonianze sul fatale investimento. Il camion, modello Fiat Iveco, è stato posto sotto sequestro su disposizione della Procura della Repubblica di Savona che ha aperto una indagine sulla morte della donna.

Il conducente, di 46 anni, è stato dimesso dall’ospedale San Paolo di Savona dopo che ieri, a seguito dell’incidente, aveva accusato un malore. Le sue prime parole sono state: “Non l’ho vista…”, tuttavia dovrà chiarire la sua posizione sull’investimento, avvenuto sulle strisce pedonali. Altri elementi potranno arrivare dai riscontri sul mezzo sotto sequestro e del quadro completo delle testimonianze.

L’indagine della Procura savonese è coordinata dal pm Elisa Milocco.

E intanto non mancano ancora le polemiche sulla tragedia, sulla mancanza di sicurezza del tratto e dal sovraffollamento di mezzi pesanti che creano anche un problema ambientale. A IVG.it è arrivata una testimonianza: “Abitavo da quelle parti e spesso, anche con i bambini piccoli, mi sono ritrovata ad attraversare quell’incrocio, sempre con paura perché i pericoli non mancano… Per Albisola è sempre stato un problema, anche a livello ambientale. In molte occasioni, con il passaggio di tir e mezzi pesanti, i palazzi tremavano e anche per questo con la mia famiglia ci siamo trasferiti. Servono soluzioni per garantire vivibilità e sicurezza” conclude la testimonianza.

leggi anche
investimento mortale
Polemica
Polemica sull’incidente mortale di Albisola, Pd: “Ordinanza comunale per regolare la circolazione”
investimento mortale
Tragedia
Investimento mortale ad Albisola, donna travolta da un camion
Investimento mortale ad Albisola
Emergenza
Albisola, Consiglio comunale straordinario su corso Mazzini. Tessore: “Solo ora ci si accorge del problema?”
Investimento mortale ad Albisola
Dibattito
Investimento mortale ad Albisola: sindaci e parlamentari al Consiglio comunale straordinario

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.