IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campus Savona, un convegno sui rischi naturali e il ruolo dei tecnici: numerosi relatori e interventi

Appuntamento giovedì 3 maggio, una giornata di confronto con esperti sul tema

Savona. Un convegno sulla gestione dei rischi naturali si terrà al Campus Universitario di Savona giovedì 3 maggio, con inizio alle ore 9:00. “La gestione dei rischi naturali: il ruolo dei tecnici” è il titolo dell’iniziativa che si svolgerà al Polo Universitario di Savona.

Saranno presenti il presidente della Provincia di Savona Monica Giuliano e il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, oltre al Delegato del Rettore per il Campus di Savona Federico Delfino, Ordinario di Sistemi elettrici per l’energia.

Ecco gli interventi:
Prof. Avv. Piera Maria Vipiana, Ordinario di diritto amministrativo, Università di Genova, Considerazioni introduttive

Prof. Avv. Rosario Ferrara, Ordinario di diritto amministrativo, Università di Torino, e docente Università LUISS Roma, Scienza e diritto nella società del rischio: il ruolo dei tecnici

Prof. Ing. Giorgio Boni, Ricercatore confermato di costruzioni idrauliche e marittime e idrologia, Università di Genova, presidente della divisione Rischi Naturali dell’European Geosciences Union, Valutazioni incerte: lo stato dell’arte della previsione operativa del rischio idrometeorologico

Prof. Avv. Paola Lombardi, Associato di diritto amministrativo, Università di Brescia, La mitigazione del rischio idrogeologico tra scienza e diritto

Prof. Ing. Daniele Caviglia, Professore ordinario di elettronica, Università di Genova, Innovazioni nel monitoraggio in tempo reale della pioggia

Avv. Maria Pia Giracca, professore a c. di “Diritto dell’ambiente”, Università del Piemonte Orientale, Il controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con sostanze pericolose: il ruolo dei tecnici.

Il convegno promosso dall’Università savonese andrà avanti anche nel pomeriggio:

Dott.ssa Maria Teresa Bonavia, Primo Presidente Corte d’Appello di Genova, Il ruolo dei tecnici consulenti nei processi civili, specie nei giudizi correlati alla gestione dei rischi naturali

Prof. Avv. Andrea Scella, Ordinario di diritto processuale penale Università di Udine, Il ruolo dei tecnici consulenti nei processi penali, specie nei giudizi correlati alla gestione dei rischi naturali

Dott.ssa Fiorenza Giorgi, Giudice per le indagini preliminari, Tribunale di Savona, Il provvedimento giurisdizionale come momento di sintesi fra le competenze del tecnico e del magistrato

Prof. Avv. Anna Maria Peccioli, Associato di diritto penale, Università di Genova, Profili di responsabilità penale del tecnico nella gestione dei rischi naturali

Prof. Ing. Luca Ferraris, Ricercatore confermato di costruzioni idrauliche e marittime e idrologia, Università di Genova, e Presidente Fondazione CIMA

Avv. Marco Altamura, Consigliere giuridico Fondazione CIMA, Sistema della protezione civile: funzioni, profili organizzativi e responsabilità penale degli operatori

Prof. Avv. Gerolamo Taccogna, Ricercatore di diritto amministrativo e professore aggregato, Università di Genova, Integrità del territorio ed eventi franosi

Dott.ssa Luana Isella, geologo, La fragilità del territorio ligure lungo le arterie stradali

Dott. Matteo Timo, professore a c. di “Diritto urbanistico e Legislazione delle opere pubbliche”, Università di Genova, Beni culturali, rischio sismico e ruolo dei tecnici

Prof. Avv. Giuseppe Pericu, Emerito di diritto amministrativo, Università di Genova, già Sindaco di Genova e Parlamentare, Conclusioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.