IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora Ciclismo: i Giovanissimi protagonisti al Giro della Provincia di Imperia foto

Gli Juniores hanno gareggiato al Giro della Castellania

Andora. Prosegue il periodo positivo dei Giovanissimi del sodalizio andorese, che hanno partecipato alla prima prova del Giro della Provincia di Imperia con la manifestazione organizzata dalla Ciclistica Arma di Taggia, in cui hanno conquistato il terzo posto nella classifica di società.

La giornata si è aperta con una piccola prova riservata alla categoria G0, ovvero ai piccoli ciclisti che non hanno ancora compiuto l’età minima stabilita dalla Fci, ma a cui viene concesso di provare il percorso di gara con un piccolo premio finale di riconoscimento. Gli andoresi Greta Lupo, Edoardo Viarino e Francesco Giordano, nell’ordine, sono saliti sui tre gradini del podio.

Comincia la gara e subito, nella G2, si registrano il primo posto per Emanuele Giordano ed il sesto per Andrea Sepe. Proseguendo con la G3 troviamo Tommaso Sepe al sesto posto e Francesco Siri al nono.

La prima sorpresa della giornata giunge al termine della G4, in cui conquista il secondo gradino del podio Pietro Lupo e, dopo una grande rimonta caratterizzata da grinta e determinazione, Achille Bonomi guadagna il terzo posto: da tempo il giovane ciclista mirava al podio ed oggi è riuscito a concretizzare la speranza e a salirci.

Altra sorpresa con la G6, in campo femminile. Come ormai siamo abituati, troviamo al primo posto Matteo Gabelloni, dopo un allungo prodigioso, e al nono Alessandro Viarino nella sezione maschile, ma soprattutto è Irma Siri a condurre una gara tutta all’attacco, con tanti rilanci ed allunghi che al termine la premiano con uno splendido primo posto.

I giovani Juniores dell’Andora Ciclismo erano impegnati nel Novarese al 55° Giro della Castellania: una prova ondulata di 114 chilometri attorno al lago d’Orta con salita finale di 3 chilometri a Pratolungo.

Il sacrificio dei ragazzi del Pedale Acquese-Andora Ciclismo, ultimi ad arrendersi, Matteo Novaro e Francesco Mannarino, ha permesso a Davide Pastorino di giungere nel secondo gruppo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.