IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio Volta Pagina presenta il candidato sindaco Giovanni Parascosso: “Torniamo ai fasti di 20 anni fa” foto

"Alassio deve tornare un brand conosciuto nel mondo - avverte l'avvocato - Non siamo nostalgici, vogliamo guardare avanti"

Alassio. “Non vogliamo opporci ad un sistema, vogliamo semplicemente valorizzare quello che di buono è stato fatto andando avanti e voltando pagina”. E’ questo il significato del nome della lista, “Alassio Volta Pagina”, spiegato ieri sera ai cittadini dal candidato sindaco Giovanni Parascosso nel corso di un incontro alla biblioteca civica Baldassarre di Alassio.

giovanni parascosso

Un appuntamento al quale sono arrivati in centinaia, tanto che diverse persone sono dovute rimanere all’esterno della sala. Accanto a Parascosso, avvocato che ha deciso di mettersi in gioco tentando la sfida a Enzo Canepa e Marco Melgrati, tutti i componenti del gruppo Alassio Volta Pagina: una lista che Parascosso definisce “civica, unitaria e di rinnovamento”.

Di rinnovamento e non di cambiamento perchè, spiega, “non vogliamo rinnegare quanto fatto finora. Però vogliamo voltare pagina. Non significa cancellare il passato, ma cercare di guardare avanti per rilanciare Alassio”. L’obiettivo, annuncia, è far tornare la città degli innamorati “un prodotto, un ‘brand’, conosciuto in Italia e anche all’estero. Alassio non merita gli ultimi 20 anni, che l’hanno portata al ribasso, merita i fasti del passato”.

Ieri non si è parlato di programma, se non a grandi linee. “Questa sera volevamo solo ufficializzare un candidatura ‘di servizio’ e non di ambizione – chiarisce Parascosso – Non siamo dei nostalgici, guardiamo avanti. Le formule le abbiamo, presenteremo il programma e la squadra completa entro 10 giorni. L’appello è quello di voltare pagina insieme: i cittadini ce lo chiedono, e Alassio se lo merita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.