Tragedia

Savona, uomo trovato deceduto nel bagno di un treno Thello

Probabile la pista del suicidio, avvenuto per impiccagione per mezzo di una sciarpa

polfer
Foto d'archivio

Savona. Tragedia alla stazione Mongrifone di Savona, dove, intorno alle 17, un uomo di mezza età è stato trovato deceduto nel bagno di un treno Thello.

Il corpo della vittima è stato trovato riverso a terra e, nonostante l’intervento repentino dei militi della croce rossa di Savona e del 118, coadiuvati anche da una dottoressa che si trovava a bordo del treno al momento del ritrovamento, purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare.

Stando a quanto riferito dai soccorritori accorsi sul posto, pare si sia trattato di un suicidio: l’uomo si sarebbe tolto la vita utilizzando la propria sciarpa. Dopo il decesso, poi, il nodo si sarebbe allentato, facendolo scivolare a terra.

Al momento, però, resta ancora ignota l’identità della vittima, poiché, fino ad ora, non è stato rinvenuto alcun documento di identità. Il treno si trova fermo all’interno dello scalo ferroviario savonese e sul posto stanno operando la polizia ferroviaria e la scientifica.

Aggiornamenti in corso

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.