IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passeggiata di Varigotti, Frascherelli e Guzzi: “A breve via al cantiere”

L'intervento prevede 120 giorni di cantiere per avere una nuova pavimentazione, una illuminazione pubblica ed arredo urbano

Finale Ligure. “L’Amministrazione ben conosce le problematiche relative alla passeggiata che collega il Porto cittadino alla meravigliosa Varigotti. Proprio per questo nel 2017 abbiamo definito la fase progettuale, messo a gara l’intervento per 350 mila euro e da poco individuato la ditta che tra qualche settimana inizierà il cantiere”. La precisazione arriva dal sindaco di Finale Ugo Frascherelli e dall’assessore Andrea Guzzi.

“Un ulteriore opera pubblica che prevede 120 giorni di cantiere per avere una nuova pavimentazione, una illuminazione pubblica ed arredo urbano. Ne abbiamo discusso nella serata pubblica del 15 marzo proprio a Varigotti ma lo ripetiamo affinché lo sappiano anche altri” aggiungono sindaco e assessore.

“Dopo tanti anni concretizziamo un esigenza sentita da turisti e residenti. Insieme alla passerella sul porto terminata 2 anni fa questo intervento rappresenterà il completamento pedonale di tutto il nostro territorio comunale. Il cantiere quindi inizierà prima della stagione, valuteremo le eventuali interruzioni nei mesi estivi per concludere nell autunno” concludono orgogliosi Frascherelli e Guzzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.