IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanili d’Eccellenza: Pallacanestro Vado sconfitta nelle sfide al vertice di Under 18 e Under 15

I più grandi cedono in casa alla Reyer Venezia, i più giovani in trasferta al College Borgomanero

Vado Ligure. La Pallacanestro Vado giovedì 15 marzo è scesa in campo con due squadre giovanili: l’Under 18 Eccellenza e l’Under 15 Eccellenza. Entrambe sono state sconfitte e raggiunte in vetta dalle quotate rivali di turno.

Under 18 Eccellenza: Vado cede in casa con la Reyer Venezia davanti ad un folto pubblico

Primo referto giallo per i vadesi nel girone interregionale. Ad espugnare il Geodetico ci pensa la Reyer Venezia in una partita comunque piacevole e giocata fino in fondo.

Partono forti i padroni di casa, con le penetrazioni di Brignolo ed una tripla di Jancic. I veneti sembrano in difficoltà ma riescono a limitare la maggior energia dei vadesi terminando il primo quarto sul punteggio di 16-11. Nel secondo parziale Miaschi sale in cattedra, mettendo a referto 10 punti consecutivi e ponendo freno all’entusiasmo dei biancorossi. Una volta calata l’energia, il maggior tatticismo premia la Reyer che, alternando difese a zona e match up, finisce avanti di 7 lunghezze all’intervallo.

Nel secondo tempo i vadesi faticano a rientrare in partita e la zona 3-2 viene attaccata egregiamente dai veneti. Il parziale del terzo periodo è di 12-16 per i granata che aumentano il loro vantaggio a 11 punti quando mancano 10′ al termine. Nell’ultimo parziale, i vadesi cominciano un’insperata rimonta guidata da Brignolo e da Tsetserukou. Riescono a rientrare fino al meno 5 con 5′ ancora sul cronometro.

Nel momento in cui sembrava essersi riaperta la partita, una distrazione a rimbalzo concede due facili punti a Possamai e Favaretto, mettendo il sigillo finale con due triple consecutive. Nonostante l’impegno messo dai ragazzi di coach Costa, a spuntarla è la Reyer che, a differenza dei vadesi, ha tirato con percentuali ottime dai 6,75 metri e ha dimostrato migliori letture di squadra.

“Una nota di merito va alla cornice di pubblico presente al Geodetico – dicono i dirigenti vadesi -. Giocare con il pallone pressochè pieno ha sicuramente dato una mano ai ragazzi in termine di energia e spirito. Speriamo pertanto che lo stesso pubblico si presenti anche nei prossimi incontri casalinghi, ne abbiamo bisogno”.

Prossimo appuntamento a Varese contro la Pallacanestro Varese giovedì 22 marzo alle ore 20.

Il tabellino dell’incontro valevole per il 3° turno della seconda fase:
Azimut Pallacanestro Vado – Reyer Venezia 56-72
Azimut Pallacanestro Vado: Jancic 4, Valsetti 2, Cito ne, Marino ne, Pesce, Lo Piccolo 7, Pintus 1, Brignolo 19, Anaekwe 1, Tsetserukou 22.
Reyer Venezia: Candotto 18, Boateng, Miaschi 20, Bobbo, Biancotto ne, Franceschi 8, Battiston 2, Favaretto 12, Possamai 6, Ugolini 4, Kiss 2.
Arbitri: Puccini e Gonella (Genova).

La classifica del girone B: Reyer Venezia, Pallacanestro Vado 4; Varese, Brescia, Casale 2; Borgomanero 0

Under 15 Eccellenza: sconfitta a Borgomanero con College, che si affianca e passa al primo posto

Una scialba Vado perde partita e primato dell’Under 15 Eccellenza, entrambi a favore del College. Gara in salita per i biancorossi, che inseguono quasi sempre in una partita che si mantiene comunque sul filo del rasoio con massimo vantaggio per College più 6 e per Vado più 3.

Malgrado l’equilibrio sembra sempre il College ad avere il pallino in mano e Vado non trova mai il guizzo per prendere decisamente la testa. Il copione non cambia nel finale con la squadra ospite che sbaglia la tripla del pareggio prima con Lebediev e poi con un forzato tiro del pur generoso Catzeddu.

“Al cospetto di un’ottima squadra sono state punite le costanti ingenuità che solitamente vengono graziate – spiegano i dirigenti biancorossi -; appare evidente come non sia produttivo contare su iniziative individuali. Solo una dignitosa prova difensiva ha permesso di rimanere in partita. Ora è necessario rimboccarsi le maniche nella lotta per la qualificazione diretta ai concentramenti. Non sono ammessi più passi falsi a cominciare dalla gara di lunedì con Collegno al Geodetico”.

Il tabellino dell’incontro valevole per il 5° turno della fase Top:
College Borgomanero – Pallacanestro Vado 60-57
(Parziali: 22-19; 34-29; 43-43)
College Borgomanero: Attademo ne, Zanetta 14, Tinivella 3, Cristina 6, Okeke ne, Mauri 19, Mandelli, Ferrari 8, Laterza, Ghigo 10. All. Rossi, ass. Giadini.
Pallacanestro Vado: Del Balzo ne, Dell’Innocenti ne, Catzeddu 21, Caorsi ne, Zheng, Giannone 6, Husam 4, Tridondani, Bontempi, Lebediev 10, Genta, Bertolotti 16, Franchello. All. Prati, ass. Imarisio.
Arbitri: Mamone e Dimaggio (Novara).

La classifica girone Top: College Borgomanero, Pallacanestro Vado 10; Biella 8; Oleggio, Collegno 4; Don Bosco Crocetta 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.