IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Freccia Rossa, parte oggi il nuovo collegamento diretto Genova-Venezia fotogallery

Toti: “Primo tassello per far uscire la Liguria dall'isolamento”

Regione. “E’ il primo tassello di un sistema di trasporti che stiamo ricostruendo con Trenitalia in maniera efficace ed efficiente, che segue la firma, poco più di un mese fa, del nuovo contratto di servizio pubblico che vedrà il innovamento della flotta nei prossimi 5 anni. Partiamo puntuali ed è un pezzettino di storia emozionante che stiamo vivendo”.

Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, appena salito a bordo del Frecciarossa Genova-Milano-Venezia partito questa mattina alle 7.05 da Genova Principe e diretto a Milano, con arrivo finale a Venezia.

Un collegamento che era stato auspicato dal Presidente di Regione Toti in occasione della presentazione del contratto di servizio con Trenitalia e che da oggi è una realtà. Al viaggio inaugurale erano presenti, tra gli altri, la vicepresidente di Regione Liguria Sonia Viale, l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino, l’assessore regionale allo sviluppo economico Edoardo Rixi e l’assessore regionale alla comunicazione Ilaria Cavo, accanto all’Ad e Dg di Trenitalia Orazio Iacono ed Elisa De Berti, assessore ai trasporti della Regione del Veneto .

Freccia Rossa Genova-Venezia

“Anche dal punto di vista promozionale della Liguri questo treno freccia è un passo avanti – ha aggiunto l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino – L’entrata nel circuito italiano delle Frecce contribuirà alla promozione del territorio”.

A bordo del Freccia Rossa anche Alessandro Piana, capogruppo della Lega in Regione: “Genova-Milano in 79 minuti. Stamane il nuovo Frecciarossa Genova-Venezia è partito puntuale da Genova Piazza Principe alle 7.05 (con arrivo previsto a S. Lucia alle 11.10). Siamo arrivati a Milano Rogoredo alle 8.24 e a Milano Centrale alle 8.34. Oggi Genova e la Liguria hanno bisogno di collegamenti ancora più veloci e di avere la giusta visione per uscire dall’isolamento. Non possiamo rimanere indietro”.

Da oggi il nuovo Freccia Rossa Genova-Venezia

“Chi pensa che le infrastrutture moderne non servano a nulla o che addirittura siano qualcosa di negativo si sbaglia perché il nostro territorio non può essere tagliato fuori dallo sviluppo economico del Paese. Il nuovo Frecciarossa è un altro tassello di collegamento con il resto d’Italia, d’Europa e del mondo. Rappresenta il primo passo verso il futuro, la possibilità di incrementare il turismo, i posti di lavoro e le interazioni fra aziende”.

Giunti a Milano (in un’ora e 19 minuti, per un totale di 3 ore e 53 minuti fino alla destinazione finale di Venezia), Toti ha detto:  “Oggi due Repubbliche Marinare come Genova e Venezia che hanno fatto la storia sono più vicine, siamo arrivati puntuali e il treno è ripartito puntuale, pertanto direi che abbiamo cominciato bene. Di sicuro una mattina come questa  ci fa dire che siamo un grande Paese che sta andando avanti”. Ad accogliere il Frecciarossa a Milano Centrale c’erano Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, Giuseppe Sala, sindaco di Milano e Renato Mazzoncini, Ad e Dg del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Da oggi il nuovo Freccia Rossa Genova-Venezia

“Per noi è un piccolo, grande evento – ha sottolineato Toti – che porta Genova e la Liguria verso il futuro e che ci fa guardare al passato di due Repubbliche Marinare come Genova e Venezia che hanno fatto la storia e oggi sono più vicine. In questi anni abbiamo fatto molti passi avanti : ieri eravamo a Lugano a parlare sul sistema della logistica e delle merci su cui con Ferrovie stiamo ragionando. Abbiamo assicurato che non vogliamo interrompere il Terzo Valico che è completamente finanziato e aprirà puntuale, grazie anche al  lavoro della struttura commissariale”.

Il presidente Toti ha ricordato che “Il Terzo Valico “rappresenta un balzo verso il futuro per Genova e per la logistica, visto che i porti liguri sono il primo sistema portuale del sud d’Europa”. Per Toti non solo “il traffico merci è importante, ma anche quello passeggeri, infatti abbiamo recentemente siglato il nuovo contratto di servizio con Trenitalia che prevede il rinnovamento dell’intera flotta”.

“Sono pertanto molto contento – ha concluso Toti – della presenza istituzionale che c’è qui questa mattina con il sindaco Beppe Sala che ci è venuto ad accoglierci e il governatore Attilio Fontana con cui continuerà la collaborazione istituzionale attraverso la cabina di regia sulle infrastrutture, già intrapresa tra Liguria, Lombardia e Piemonte”.

Toti ha ringraziato anche Trenitalia e le Ferrovie che “hanno creduto a questo collegamento e che hanno appoggiato la politica in questa scelta, ribadendo così l’importanza del nostro sistema logistico”. Grande soddisfazione è stata espressa dai due ad di Trenitalia e Ferrovie, Orazio Iacono e Renato Mazzoncini per il nuovo treno a mercato per il quale dal 6 marzo sono già stati venduti 2.000 biglietti.

Il nuovo collegamento giornaliero fra il capoluogo ligure e la città lagunare, oltre che a Milano, ferma a Brescia, Verona, Vicenza e Padova ed è stato progettato con orari compatibili con i servizi dei treni regionali. Si aggiunge ai 46 Frecciarossa che già oggi collegano Milano a Venezia e viceversa: “Un nuovo modo di viaggiare più conveniente e rispettoso dell’ambiente rispetto all’automobile, che può consentire un potenziale risparmio di tempo da centro città a centro città di circa un’ora e mezza tra Genova e Venezia e di mezz’ora tra Genova e Milano. Tempo che può essere speso comodamente per le proprie attività, usufruendo dei servizi offerti a bordo: meeting room, l’edicola digitale, il welcome drink, il bar e il bistrot”.

La partenza del Frecciarossa è programmata da Genova Brignole alle 6.58 e da Genova Piazza Principe alle 7.05 con arrivo a Milano Rogoredo alle 8.24, a Milano Centrale alle 8.35, a Venezia Santa Lucia alle 11.10. Il ritorno dal capoluogo veneto è alle 15.50, da Milano Centrale alle 18.25, da Milano Rogoredo alle 18.37, con arrivo a Genova Piazza Principe alle 19.55 e a Genova Brignole alle 20.03.

“Una nuova esperienza per il cliente con la possibilità di scegliere fra 4 livelli di servizio (standard, premium, business ed executive), con prezzi che partono dai 14,90 euro per un Genova – Milano e 19,90 euro per un Genova – Venezia con biglietto Super Economy; dai 29 euro per il Genova – Milano e da 61 euro per il Genova – Venezia con biglietto base. I ticket si possono acquistare facilmente sulla App Trenitalia e su trenitalia.com, nelle biglietterie e self service Trenitalia e nelle agenzie di viaggio convenzionate. Dal 6 marzo sono stati venduti circa 2.000 biglietti per il nuovo collegamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.