IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiori, cultura, spettacoli e natura: ecco gli eventi nel savonese del weekend pasquale foto

Una Pasqua ricca di iniziative nei comuni del savonese per il primo fine settimana di primavera

Savona. Un weekend pasquale tutto da godere nelle località della riviera e del savonese: per questo fine settimana di Pasqua saranno davvero tanti gli eventi e le manifestazioni in programma in provincia: dalle rassegne fiorite, passando le mostre e le iniziative culturali e tanto altro ancora… In attesa della giornata di Pasquetta per le tradizionali gite ed escursioni all’aria aperta.

Iniziamo dalle rassegne fiorite, che aprono la stagione primaverile. Domani al via l’attesa edizione 2018 di Fior d’Albenga: la manifestazione, accompagnata quest’anno dal concorso “Fior d’Albenga – Una città da Favola” sta pian piano trasformando il centro storico in un luogo magico, che riporterà cittadini e turisti ad essere “un po’ bambini”: ogni piazza sarà dedicata ad una fiaba, personaggi, casette e situazioni che riportano alla fanciullezza. Lo “start” dell’evento è previsto domattina, alle 11, in piazza San Michele. Saranno presenti le autorità cittadine e religiose e l’associazione Fior d’Albenga. Con il taglio del nastro si darà il via ad un mese di eventi che promuoveranno Albenga, le sue eccellenze e non solo, ben 17 Comuni della zona hanno voluto essere presenti con le proprie aiuole, (Alassio, Andora, Arnasco, Casanova, Castelbianco, Castelvecchio, Cisano, Garlenda, Erli, Nasino, Onzo, Ortovero, Stellanello, Testico, Vendone, Villanova e Zuccarello) riconoscendo a Fior d’Albenga il ruolo di vetrina primaverile per far conoscere anche le loro peculiarità.

Sabato 31 e domenica 1° aprile, a Finalborgo sarà organizzata l’ottava edizione dell’evento dedicato ai fiori di Finalborgo: Fiori di Riviera. L’evento è organizzato dalla OroArgento con la collaborazione del Comune di Finale Ligure. Fiori di Riviera è una manifestazione nata per valorizzare la primavera ed i giardini. La manifestazione è allestita all’interno dei Chiostri di Santa Caterina e sarà un tripudio di profumi e sapori. In occasione dell’evento si svolgerà il mercatino dei fiori all’interno del quale il pubblico potrà trovare diverse varietà di piante della nostra Riviera, delle aromatiche di Albenga ed alcune novità e specie più rare. Inoltre il mercatino prevede la presenza di saponi artigianali, prodotti provenzali, editoria specializzata, erbe officinali, cosmetici artigianali, fiori e aromi, prodotti a base di lavanda, profumatori per ambiente, disegni in velluto da colorare, frutta, verdura, dolci a forma di fiori, formaggi alle erbe aromatiche ed ai fiori, olio extravergine di oliva e prodotti tipici.

Torna nel weekend anche “Verezzi in fiore”, l’atteso evento, giunto alla terza edizione, organizzato dall’associazione Vivere Verezzi con il patrocinio e il sostegno del Comune di Borgio Verezzi e grazie alla collaborazione con la Società di Mutuo Soccorso Concordia oltre all’associazione Verezzi.net. La manifestazione è resa possibile grazie all’ottimo e prezioso aiuto dato dai verezzini, che si occuperanno di allestire e addobbare angoli fioriti tra le quattro borgate. Collaborano attivamente sia gli abitanti sia i commercianti. Ogni anno “Verezzi in fiore” ha un filo conduttore: questa edizione è dedicata alla margherita gialla. Tale fiore è stato lo spunto della linea grafica, la cui immagine è stata realizzata ad hoc dal celebre fotografo e verezzino d’adozione Max Tomasinelli. Inoltre il Comune, che ogni anno fornisce un numero considerevole di piante, quest’anno fornirà proprio le margherite gialle.

S139 e Ministero Sabaoth Loano presentano “The Last Supper – Performance Teatrale”, un progetto di Matteo Mo e sotto la direzione di Sharon Costanza. Nella condivisione di un’ultima cena con coloro che più lo seguivano intimamente Gesù compì profondi mutamenti sul senso della vita. A cosa ha condotto questo evento così radicale? La performance si occupa di lasciare libere le voci di quella notte così imponente, così sconvolgente. Andata in scena per la prima volta a Milano, presso lo spazio CAM di Brera, è ora il Sabaoth Theatre di via degli Orsolani 3 a Loano ad ospitare la pièce teatrale ideata da Matteo Mo, regista e attore attivo sulla scena milanese ormai da decenni e qui messa in scena dall’Ensemble S139 locale, sotto la direzione della loanese Sharon Costanza. Appuntamento sabato sera alle ore 20 e 30.

notte al museo

Nelle strutture del Teatro delle Udienze e del Palazzo del Tribunale si terrà il 30 e 31 marzo, con inizio alle ore 20:00, la seconda edizione della “Notte al Museo”, organizzata dall’Associazione Culturale Baba Jaga e promossa dalla Compagnia San Paolo e dal Comune di Finale Ligure. Si tratta di un’attività innovativa rivolta alle famiglie, protagoniste di un’avventura indimenticabile! Il programma è rivolto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni, accompagnati da un adulto. La serata inizierà con la preparazione della zona notte all’interno della sala delle Udienze: portate con voi sacco a pelo, materassino da campeggio, cuscino, il necessario per l’igiene personale, vestiti, scarpe comode e pila elettrica. Ed eccovi pronti per la notte più particolare dell’anno! Si parte con le torce per esplorare le collezioni nel percorso museale del Palazzo! Dopo l’animazione, alle 23 si andrà a dormire dopo la favola della buonanotte.

Domenica 1 aprile si svolge “Orientizzati”, il primo Festival del Giappone nella splendida cornice di Spotorno. L’iniziativa è organizzata dal Comune e da Sakura Project – Arte in Movimento di Sophie Lamour, artista appassionata della cultura nipponica, che presenterà una serie di “assaggi culturali” alla scoperta del Giappone. Degustazione del Fiore del Thè, dimostrazione della cerimonia del Thè, percorso sensoriale sulla seta, laboratorio sulla creazione del ventaglio di carta per i più piccoli, esibizione di arti marziali, sfilata di Kimono Cerimoniali, corso di origami, bonsai, set fotografico “posa in kimono”, mostre di fotografia e pittura dedicate al Giappone. E infine show cooking e degustazione a cura di Chef Perfetto con la ricetta fusion Zen-A tra cucina ligure e quella nipponica.

Sabato 31 marzo, alle ore 17, a Finale Ligure, inaugurazione dell’attesa mostra “Castelfranco nero su bianco. Fenati e Olivotti, due illustratori liguri a confronto”, visitabile dal venerdì alla domenica. Gli illustratori presenteranno al pubblico i loro lavori esposti e le loro recenti pubblicazioni.

Le suggestive Cellette di Palazzo della Sibilla a Savona accolgono per l’ultima volta la rassegna di esposizioni “PriamArt”, promossa da Pietro Bellantone dell’Associazione Culturale EventidAmare, che propone le mostre personali di alcuni tra gli artisti più interessanti del territorio ligure. La rassegna, curata sapientemente da Luciano Caprile, ha per protagonisti Gianni Carrea, Giorgio Angelini, Marina Dagnino Isnaldi, Patrizia Targani Iachino, Pier Giorgio Leva, Enrico Merli, Aurora Bafico, Corrado Leoni, Franco Buffarello. Inaugurazione sabato 31 marzo alle ore 10 e 30.

priamart

Si terrà sabato 31 marzo l’inaugurazione della mostra che l’associazione artistica “Torchio e Pennello” ha allestito nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria a Loano. L’iniziativa gode del patrocinio dell’Assessorato a Cultura e Turismo del Comune di Loano. La collettiva vedrà esposti disegni e dipinti e incisioni realizzati quest’anno da 27 allievi iscritti ai corsi organizzati dall’associazione. “Alcuni di essi hanno intrapreso una brillante carriera artistica ottenendo riconoscimenti di importanza nazionale”, spiegano da Torchio e Pennello. Tra gli autori delle opere esposte figurano Marina Anfossi, Enrico Arrighetti, Marinella Azzoni, Irene Basso, Luciana Bertuzzi, Karsten Bork, Marco Breeuwer, Marco Cammi, Anna Paola Canale, Francesco Carrieri , Lara Caruso, Nadia Casciani, Olga Dvoryanskaya, Valentina Falone, Lina Forcheri, Nautica Grosso, Luca Lettieri, Mariafranca Lombardo, Milani Loriana, Gabriella Miglionico, Marisa Parodi, Mariarosa Ravera, Rossano Rossi, Alessandro Risso, Cristina Sartore, Alessandro Scarato, Alessandro Spampinato, Ancuta Trufas.

Il Contemporary Culture Center di Palazzo Tagliaferro inaugura sabato 31 marzo alle ore 18:30 la mostra “Soglie Mobili – Natura/Cultura/Identità” Ines Fontenla/ Angelo Bellobono a cura di Viana Conti e Christine Enrile. Soglie della mente e del corpo, della psiche e dell’identità, confini della terra e dell’aria, dei monti e dei mari, del gelo artico e della calura tropicale, dei continenti e delle isole, dei Paesi e delle comunità umane, sono diventati mobili, slittanti come faglie tettoniche, sono entrati nella dimensione fluida dello sconfinamento, del mutamento, dell’ibridazione, talvolta anche della sparizione.

Personaggi, cavalieri, antenati calviniani, fiabe dell’infanzia, mitologie di diversa origine rivisitate da uno sguardo pieno di stupore si danno appuntamento nella mostra curata da Vittorio Amedeo Scacco e intitolata “Favole di terre d’altrove”, in programma ad Albissola Marina all’Antica Fornce di via Stefano Grosso. Con leggerezza e poesia, nelle ceramiche prendono corpo fiabe, miti e grandi classici della letteratura che hanno ispirato l’immaginario degli autori. Sacco mette in esposizione una piccolissima parte della sua personale collezione di sculture ceramiche d’arte contemporanea, provenienti da tutta Italia, per mettere a confronto realtà e territori diversi. In mostra opere di Sandra Baruzzi, Riccardo Biavati, Fosca Boggi, Enrica Campi, Clizia, Giuliana Cusino, Mariano Fuga, Massimo Giacon, Monica Gricko, Matteo Cibic, Maurizio Grandinetti, Tonino Guerra, Mario Lo Coco, Guglielmo Marthyn, Morena Moretti, Mirta Morigi, Mario Sturani, Nicola Tripodi, Nino Ventura e Massimo Voghera.

Dal 31 marzo al 2 aprile, festeggia pasquetta pescando trote giganti nella Gara di sociale di Pasquetta dei Laghi Gallinara di Bastia d’Albenga. Chi catturerà la trota più grossa nei 3 giorni di Pasqua riceverà: 1° premio, Uovo pasquale gigante, 2° e 3° premio, sorpresa. I laghi sono aperti tutti i giorni e per tutta la stagione verranno immesse solo trote giganti al 100%. Per partecipare occorre essere iscritti all’associazione.

Giardini Villa Pergola Alassio

Si avvicina un lungo fine settimana di apertura anche per i Giardini di Villa della Pergola di Alassio: il parco – che in queste settimane accoglie i visitatori con la collezione di glicini in fiore – è aperto per le visite guidate sabato 31 marzo, la domenica di Pasqua e straordinariamente il Lunedì dell’Angelo. La prenotazione è obbligatoria e le visite si tengono alle ore 9:30, 11:30, 15 e 17. Prenotazioni e informazioni: 0182646130 / 0182646140. Realizzati alla fine del XIX secolo i Giardini di Villa della Pergola rappresentano un raro esempio di giardini inglesi in Italia e offrono un’occasione unica per passeggiare nella tipica vegetazione mediterranea sapientemente coniugata con piante rare della flora esotica. L’ideale per un primo weekend al mare con l’arrivo della primavera.

A Borghetto Santo Spirito, invece, è arrivata la più bella attrazione turistica di sempre, la Ruota Panoramica. Illuminerà il cielo di Borghetto dal 30 marzo fino alla fine di maggio, aperta tutti i giorni e tutto il giorno nel weekend.

Infine, tra gli appuntamenti della movida e della dance segnaliamo la serata di Pasqua all’Essaouira Club di Albenga, con la cena animata alle ore 21:00 e dalle 23:00 spazio a suoni dei DJ Set Gianluca Erre Romano, Adrien Moreau e Andrew Bax (servizio tavoli solo su prenotazione, seguiranno le formule a pacchetti Bottle Service).

Per tutti gli altri eventi e manifestazioni è possibile consultare la nostra sezione Life.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.