IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, cedono cocaina ad un acquirente ma vengono fermati e arrestati dai carabinieri

In manette due pusher marocchini di 38 e 26 anni, entrambi pregiudicati e ben noti agli uomini dell’Arma

Ceriale. Ennesimo colpo al mondo dello spaccio in Riviera messo a segno dai carabinieri, che hanno stretto le manette ai polsi di altri due pusher nordafricani. Sono stati i militari della stazione di Ceriale a portare a termine l’operazione questa mattina. In arresto due cittadini marocchini, di 38 e 26 anni, entrambi pregiudicati e ben noti ai militari dell’Arma.

I due pusher sono stati fermati a bordo di un’autovettura dopo che avevano ceduto ad un acquirente (che sarà segnalato all’autorità Prefettizia) una dose di cocaina.

L’attività di monitoraggio degli uomini dell’Arma ha consentito di accertare lo smercio e di sequestrare oltre 1000 euro in contanti, ritenuti sicuro provento di spaccio. Inoltre, a seguito della perquisizione domiciliare, nell’abitazione dei due nordafricani sono stati rinvenuti bilancini di precisione e tutto il materiale per il confezionamento in dosi della polvere bianca.

Fondamentali, in questo caso, sono state le segnalazioni dei cittadini che hanno contribuito a fornire un valido supporto ai carabinieri per i movimenti sospetti avvenuti vicino alle loro abitazioni. Domani, i pusher “cerialesi” dovranno rispondere del reato di spaccio in rito direttissimo nel tribunale di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.