IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, dopo oltre vent’anni di inutilizzo e degrado sarà chiuso definitivamente il sottopasso in passeggiata foto

L'assessore Rossi: "Contestualmente sarà ripristinato un accesso alle spiagge tramite una scaletta"

Andora. I cittadini se ne lamentano da tempo. Non da ieri né dall’altro ieri e neppure da un mese, bensì da quasi vent’anni. È per certi versi curiosa e strana la storia legata al sottopasso dell’Aurelia, realizzato appunto circa una ventina di anni fa, sulla passeggiata mare di Andora.

Ebbene sì perché, a pochi mesi dalla sua inaugurazione, dalle infiltrazione d’acqua provenienti dal basso, essendo situato sotto il livello del mare, a problemi di natura strutturale, il sottopasso ha sin da subito presentato diverse criticità e, dopo pochi mesi dalla sua inaugurazione, è rimasto chiuso “temporaneamente” per anni e anni, almeno fino ad oggi.

L’amministrazione comunale, infatti, ha deciso di porre fine a questa situazione di stallo all’apparenza interminabile, che negli anni ha portato peraltro il sottopasso a finire nel degrado più totale, “popolato” da rifiuti e sporcizia e ammantato da odori quantomeno sgradevoli. Dopo l’assegnazione dei lavori tramite bando di gara, gli operai della ditta specializzata incaricata dal Comune sono all’opera proprio in queste ore per chiuderlo definitivamente, ma non solo.

“Abbiamo fatto un intervento di sistemazione per andare a risolvere un problema storico del nostro paese. Questo sottopasso, ormai da vent’anni, rappresentava un vero e proprio buco in mezzo alla passeggiata di Andora con conseguenti possibili problemi di carattere igenicosanitario vista anche la quantità di rifiuti e sporcizia presenti”.

“Per questo abbiamo deciso di chiuderlo definitivamente. Risistemarlo risultava troppo complesso e dispendioso. Inoltre, la ditta che esegue i lavori si occuperà anche del ripristino di un accesso alternativo alle spiagge, rappresentato da una scaletta situata nella stessa zona che presentava problemi di staticità e che adesso sarà messa in sicurezza”, ha spiegato il vicesindaco Paolo Rossi.

L’intera opera avrà un costo complessivo di circa 30mila euro e prevedrà anche la risistemazione della pavimentazione della passeggiata e l’estensione e l’abbellimento dell’aiuola situata in prossimità dello sbocco del sottopasso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.