Unione d'intenti

Villanova, via ai lavori sull’argine destro dell’Arroscia finanziati dalla società che gestisce l’Aeroporto

L’intervento interessa uno dei tratti del torrente maggiormente danneggiati a seguito dell’alluvione 2016

Lavori torrente Arroscia Villanova d'Albenga

Villanova d’Albenga. Un’opera in sinergia tra due realtà per risolvere una grossa criticità comune. Consiste in questo l’iniziativa messa in campo dal Comune di Villanova d’Albenga e dall’Aeroporto Clemente Panero. Obiettivo comune: mettere in sicurezza la sponda destra del torrente Arroscia, gravemente danneggiata a seguito dell’alluvione 2016 e tutt’ora sempre a rischio in caso di maltempo.

Le casse dei comuni vivono una situazione difficile e proprio per questo l’ente comunale ha chiesto “aiuto” alla società che gestisce lo scalo aeroportuale villanovese (che si trova proprio nelle vicinanze della zona in questione), che si è resa disponibile a finanziare interamente l’opera.

I lavori, sotto la regia attenta del Comune, hanno preso il via questa mattina, come ha spiegato il sindaco di Villanova Pietro Balestra: “Si tratta di un’opera molto importante e ci tengo a ringraziare la società che gestisce l’aeroporto per la disponibilità dimostrata. Noi abbiamo fatto azione di sensibilizzazione e loro non si sono tirati indietro. Noi come ente comununale, nei mesi scorsi, abbiamo già tamponato i danni registrati sulla sponde sinistra, mentre questo intervento andrà a rivolere la maggior criticità registrata sulla sponda destra del torrente Arroscia dopo l’alluvione 2016. Si tratta solo di uno dei tanti lavori che dovremmo svolgere sulle sponde del torrente, ma sicuramente sarà utile per far dormire sonni più tranquilli ai nostri cittadini”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.