Serie d

Un Sestri Levante più motivato ha la meglio sull’Albissola: 2 a 0risultati

La sconfitta non costa posizioni alla squadra di mister Fossati, che resta in sesta posizione ad un solo punto dalla zona playoff

Albissola vs Rignanese

Albissola Marina. Passo falso dell’Albissola che al Sivori di Sestri Levante incappa nella settima sconfitta in campionato, cedendo ad una squadra determinata a far punti per uscire dalla zona playout.

Probabilmente è stata proprio la maggior “fame” dei Corsari a fare la differenza; i biancoazzurri non sono riusciti ad incidere in attacco ed hanno subito un gol per tempo. I ceramisti hanno giocato un buon secondo tempo, alla ricerca del pari, ma scoprendosi troppo hanno subito la seconda rete, che ha chiuso i conti.

La partita. Il Sestri Levante condotto da Antonio Dell’Atti gioca con Adornato, Mazzotti, Raso, Pane, Cammaroto, Bagnato, Dotto, D’Ambrosio, Roumadi, Ianniello, Righetti.

A disposizione ci sono Confortini, Benga Samba, Bergamino, De Vivo, Battaglia, Piras, Garibotti, Naclerio, Armato.

Fabio Fossati schiera l’Albissola con Caruso, Durante, Calcagno, Sancinito, Garbini, Gargiulo, Coccolo, Raja, Piacentini, Carballo, Benucci.

In panchina ci sono Vasoli, Pasquino, Boveri, Molinari, Gulli, Olivieri, Bennati, Cambiaso, Papi.

Dirige la partita Andrea Calzavara della sezione di Varese, coadiuvato da Gianluca Pischedda e Stefano Barale (Torino).

Fin dall’avvio la sfida appare equilibrata. Entrambe le squadre cercano di costruire azioni da rete, senza però arrivare al tiro.

La partita viene sbloccata da un episodio. Al 25° Ianniello viene atterrano in area: calcio di rigore. Lo stesso numero 10 dal dischetto trasforma.

Si va al riposo con i locali in vantaggio di un gol.

Nel secondo tempo l’Albissola tiene in mano il pallino del gioco, esercitando a lungo il possesso palla. Non riesce però a creare grossi pericoli alla porta difesa da Adornato.

I biancoazzurri si sbilanciano e alla mezz’ora vengono colpiti in contropiede: è Piras a mettere in rete il pallone del 2 a 0.

I rossoblù vendicano così la sconfitta del Faraggiana, quando furono battuti per 3 a 1. Il Sestri Levante è la sesta squadra, in 24 partite di campionato, che riesce a tenere a secco l’attacco albissolese.

La matricola di mister Fossati è sempre sesta in classifica e si mantiene ad un punto dalla zona playoff, dato che sia Seravezza Pozzi che Viareggio hanno perso. Domenica 25 febbraio al Faraggiana arriverà la rediviva Argentina.

leggi anche
Fabio Fossati
Mister rammaricato
Albissola, mister Fossati: “Il Sestri Levante ha vinto meritatamente, abbiamo giocato sottotono”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.