I migliori

Savona si conferma regina del musical: Nati da un Sogno primi in Italia per il secondo anno consecutivo

Doppia vittoria al concorso "Professione Musical" di Firenze: i grandi bissano il successo dello scorso anno, i piccoli quello di due mesi fa a Milano

Savona si conferma sempre più regina del musical giovanile italiano: per il secondo anno consecutivo, infatti, i ragazzi della scuola dei Nati da un Sogno di Savona trionfano nel concorso nazionale di Professione Musical a Firenze. E questa volta il trionfo è doppio: gli NDS, infatti, si sono aggiudicati il primo posto in entrambe le fasce d’età dedicate ai ragazzi.

Il concorso si è svolto venerdì 23 febbraio a Firenze, nell’ambito della manifestazione Danza In Fiera. Si tratta (insieme al Musical Day di Milano) del principale e più importante concorso di settore in Italia, dedicato espressamente al musical. I 32 performer savonesi, di età compresa tra gli 8 e i 24 anni, si sono esibiti nella categoria più difficile, la Total Musical, nella quale sono chiamati a ballare, recitare e cantare interamente dal vivo.

Le due esibizioni proposte dai Nati da un Sogno hanno entrambe sbaragliato la concorrenza nelle due rispettive fasce d’età (12-15 anni e 16-19 anni). I più piccoli hanno portato in scena un medley da “School of Rock”, celebre film con Jack Black, mentre i più grandi si sono esibiti in “Dreamgirls”, anch’esso finito sul grande schermo con una interprete d’eccezione come Beyoncé. Entrambi i medley sono stati ideati dal performer professionista Giorgio Camandona, interprete tra gli altri di Pinocchio e Peter Pan. A coronare una giornata “da sogno” i secondi posti nelle corrispondenti categorie tra i solisti, ottenuti da Melissa Castello (11 anni) e Alice Susini (15) e le borse di studio vinte da Nahele Ghisolfi, Leonardo Andreotti e Alessandro Pontenani.

nati da un sogno nds

Un successo reso ancora più importante da due fattori. Il primo è che a competere erano in totale 71 esibizioni, messe in scena dalle maggiori scuole italiane di musical. Il secondo è che la vittoria di venerdì è solo l’ultima di una serie: i piccoli, con la stessa scena, avevano vinto a dicembre anche al Musical Day di Milano (venerdì si sono dunque confermati i migliori in Italia nella loro fascia d’età), mentre i più grandi avevano già conquistato Firenze lo scorso anno (in collaborazione con un’altra scuola, Off Dance). Ma l’albo d’oro delle due competizioni “parla savonese” da tempo: gli NDS avevano già vinto a Firenze anche tre anni fa (in quel caso insieme a Riviera Musical) ed erano arrivati terzi nel 2016, mentre a Milano erano arrivati tre secondi posti in due anni prima della vittoria di dicembre.

nati da un sogno nds

Entrambi i maggiori concorsi nazionali di musical, insomma, per il quarto anno consecutivo vedono sul podio la scuola savonese: “Una costanza di risultati che ci riempie di orgoglio – è il commento della direttrice, Roberta Bonino, e della vocal coach Debora Tamagnini – e che premia lo studio, la fatica e l’impegno dei ragazzi e dei loro insegnanti. E quest’anno siamo ancora più fieri, perchè il livello delle scuole italiane sta crescendo esponenzialmente e alcune delle scene arrivate in finale insieme a noi erano davvero eccezionali. Ma soprattutto siamo felici perchè questa continuità permette ai nostri ragazzi di avere più opportunità: i risultati della scuola ci hanno messo ‘nel mirino’ delle più prestigiose accademie, e questo per loro può rappresentare un trampolino di lancio decisivo verso il sogno di fare musical da professionisti”.

“Una bella notizia – è il commento del sindaco, Ilaria Caprioglio – Nati da un Sogno rappresenta un’eccellenza non solo di Savona, ma di tutto il territorio regionale e – come confermato dai successi ottenuti – nazionale. A nome mio e dell’amministrazione comunale, i più vivi complimenti ai ragazzi, agli insegnanti e ai responsabili dell’associazione. Questi risultati sono per noi motivo di orgoglio e siamo certi ci saranno numerose occasioni nel prossimo futuro per collaborare ancora per nuove iniziative”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.