Ancora

Pietra Ligure, continua la raccolta firme contro la chiusura di via Ghirardi

“Siamo lieti per la marcia indietro dell'amministrazione comunale, ma la petizione continua”

Pietra Ligure. “Siamo lieti per la marcia indietro dell’amministrazione comunale, ma la raccolta firme continua”. Ad annunciarlo sono i residenti e commercianti che hanno promosso la petizione per il ripristino della viabilità nella zona del Soccorso a Pietra Ligure.

Sotto accusa c’è la nuova viabilità istituita in seguito ai lavori di restyling e di realizzazione della nuova piazza. La chiusura di via Ghirardi, in particolare, era considerata “un colpo di mano non deliberato dal consiglio, ma contro la delibera numero 80 del consiglio comunale del 29 novembre 2017 dove è stato votato all’unanimità il ‘ripristino integrale della viabilità veicolare precedente’”. Infatti, dopo la proposta di chiudere definitivamente al traffico l’area antistante alla chiesa, una volta ultimati i lavori, aveva scatenato proteste tra gli abitanti della zona e tanto da indurre l’amministrazione comunale a desistere dall’intento e a votare all’unanimità una mozione per il ripristino della viabilità precedente al via dell’intervento urbanistico nella zona pietrese.

Giusto ieri il sindaco Dario Valeriani aveva annunciato di aver trovato una “soluzione” adeguata: “La viabilità in via Soccorso sarà consentita in entrambi i sensi di marcia, come già avviene da alcune settimane e via Ghirardi sarà aperta alla circolazione veicolare nel senso di marcia mare/monti; ho già dato mandato agli uffici di procedere in tal senso. Anche su via Ghirardi saranno posizionati i cartelli stradali che regolano la circolazione (divieto di accesso ai mezzi pesanti, limite di velocità 30 chilometri orari); la nuova pavimentazione non consente il passaggio dei mezzi pesanti, per cui anche su questa via è stato necessario ridurre fisicamente la larghezza della carreggiata con dei vasi, al fine di inibire il passaggio dei predetti mezzi”.

Nonostante questa apertura, i promotori della raccolta firme procedono per la loro strada: “Finora abbiamo raccolto 830 firme di cittadini contrari alla pedonalizzazione di Via Ghirardi. Anche se l’amministrazione ha fatto marcia indietro, la raccolta firme continua fino a martedì prossimo, il termine che ci eravamo dati all’inizio, dopodiché la petizione verrà depositata in Comune a testimoniare la volontà degli abitanti e dei commercianti della zona via San Francesco, via Soccorso e via Ghirardi, nonché quella di tutti coloro che per i più vari motivi le frequentano abitualmente”.

leggi anche
Via Soccorso Pietra Ligure
Modifiche
Pietra Ligure, nuova viabilità in via Accame. E via Soccorso riapre al traffico
Pietra Ligure Piazza Soccorso
La protesta
“Via Soccorso è uno snodo centrale per la viabilità di Pietra”: il consigliere Seppone all’attacco
Pietra Ligure Piazza Soccorso
Polemica
Pietra Ligure, via del Soccorso ancora chiusa al traffico: mozione della minoranza
cantiere via soccorso
Rush finale
Pietra Ligure, il sindaco Valeriani: “Entro i primi dell’anno l’inaugurazione della piazza del Soccorso”
cantiere via soccorso
Consiglio comunale
Pietra Ligure, via Soccorso sarà riaperta al traffico: entro il 2018 i lavori di via della Libertà e piazza Vecchia
Pietra, via Soccorso riaperta al traffico
Ancora polemica
Pietra Ligure, zona del Soccorso: mozione per la riapertura al traffico in via Ghirardi
inaugurazione piazza boccardo
Parla il sindaco
Pietra, Valeriani: “Ecco la soluzione definitiva per la viabilità nella zona del Soccorso”
Via Soccorso Pietra Ligure
Bagarre
Pietra, Consiglio comunale ad alta tensione sul Soccorso: sì alla mozione per la riapertura al traffico di via Ghirardi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.