Iaido: quattro medaglie per i savonesi ai campionati italiani - IVG.it
Spada giapponese

Iaido: quattro medaglie per i savonesi ai campionati italiani

Oro per Vittorio Secco, bronzo per Carlo Sappino, per Giacomo Gattuso e nella competizione a squadre

Savona. Sabato 10 e domenica 11 febbraio si sono svolti a Castenaso, in provincia di Bologna, i campionati italiani di iaido, l’arte dell’estrazione della spada giapponese.

Anche quest’anno un grande successo per il dojo di Savona (Furinkazan – Circolo Scherma Savona Kendo), che con i suoi ormai noti iaidoka conquista ben tre medaglie nelle competizioni individuali e il bronzo nella gara a squadre.

In particolare, negli individuali di sabato, Carlo Sappino conquista il bronzo nella categoria 5° dan, l’ingauno Vittorio Secco ottiene l’oro nella categoria 2° dan e il giovane Giacomo Gattuso il bronzo nella categoria kyu.

Nella competizione a squadre di domenica il team composto da Carlo Sappino, Gianfranco Palermo, Fabio Stefanini e Vittorio Secco riesce a raggiungere un eccellente terzo posto dopo essersi giocato l’argento con la valida squadra di Reggio Emilia.

Infine, ma non per questo meno importante, gli esami per il passaggio di grado che si sono tenuti dopo la competizione hanno visto Giacomo Gattuso ottenere il grado di 1° dan e Alex Ricci il 1° kyu.

Lo iaido savonese si conferma ancora una volta una realtà di grande qualità nel panorama italiano, dove questa antica e nobile arte marziale è certamente una disciplina di nicchia ma in crescita.

Per chi desiderasse avere maggiori informazioni e assistere ad una lezione, gli iaidoka si allenano presso le palestre di via Mentana a Savona, e ad Albenga. Tutte le informazioni si trovano nelle pagine on line del Circolo Scherma Savona Kendo.

Nelle foto sotto:
premiazione gare individuali: da sinistra Alex Ricci, Fabio Stefanini, Vittorio Secco, Carlo Sappino, Giacomo Gattuso;
in primo piano la squadra del Circolo Scherma Savona Kendo impegnata contro la Kiryoku Torino;
squadra terza classificata con Vittorio Secco, Fabio Stefanini, Carlo Sappino, Gianfranco Palermo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.