IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, i candidati Dem all’inaugurazione del nuovo circolo del Pd fotogallery video

Il segretario Rizzi: "Una nuova sede voluta fortemente dal partito e che sarà punto di incontro e dialogo con i cittadini"

Finale Ligure. C’erano i candidati al parlamento Luigi De Vincenzi, Gianluigi Granero, Anna Giacobbe e Franco Vazio oltre al segretario provinciale Giacomo Vigliercio e quello cittadino Mimmo Rizzi e moltissimi simpatizzanti Dem all’inaugurazione della nuova sede del circolo del Pd di Finale Ligure. A fare gli onori di casa anche il sindaco di Finale Ligure Ugo Frascherelli.

L'inaugurazione del nuovo circolo del Pd di Finale Ligure

La sede si trova in vico Buraggi ed è intitolata ad Attilio “Bruno” Folco, uno dei fondatori del Partito Democratico finalese: “Una nuova sede voluta fortemente dal partito e che sarà punto di incontro e dialogo con i cittadini finalesi” afferma il segretario cittadino Mimmo Rizzi.

“Siamo molto contenti di questo evento e di questa inaugurazione che arriva nel pieno della campagna elettorale: con la presenza di tutti i nostri candidati, il taglio del nastro della nuova sede vuole essere anche occasione per parlare di programmi, proposte e progetti per il nostro territorio” conclude Rizzi.

Nonostante l’assenza improvvisa del ministro della Difesa Roberta Pinotti, che non ha preso parte all’iniziativa a causa di un improrogabile impegno, soddisfazione è stata espressa dagli esponenti Dem per la nuova sede finalese: “Sicuramente un momento importante per il Pd locale, una occasione di festa e di ritrovo per tutti la comunità Dem impegnata nella campagna elettorale” hanno affermato congiuntamente i candidati del partito Democratico.

“Ci sono persone che amano la politica e che sia un servizio per la comunità: la nuova sede sarà un punto di riferimento, di ritrovo e confronto. A Finale Ligure la volevano da tempo e sicuramente sarà di buon auspicio in vista del voto del 4 marzo” concludono i candidati Dem.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.