IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cestino dei rifiuti accanto al Monumento ai caduti di Russia di Albenga

Il prof Quaglieni del Centro Pannunzio critica la collocazione: "Siamo certi che l’assessore competente troverà il modo di metterlo in altra parte"

Albenga. “L’aver posto vicino al monumento che ricorda i caduti, i dispersi e i prigionieri italiani in Russia – una vera tragedia italiana che toccò tante famiglie – un contenitore della pulizia nel giardino di via Vespucci ad Albenga appare cosa del tutto inopportuna”. A dirlo è il professor Pier Franco Quaglieni, vicepresidente del Centro Pannunzio, in riferimento al Monumento dei Caduti di Russia che si trova ad Albenga.

“E’ utile mettere un contenitore per le cartacce che invadono il giardino, ma non deve essere attaccato al monumento che ricorda anche un albenganese medaglia d’oro al valor militare. La lapide venne già lo scorso anno macchiata dallo spray di qualche teppista e non venne ripulita come sarebbe stato necessario” aggiunge Pannunzio.

“Siamo certi che l’assessore competente troverà il modo di far collocare in modo diverso il contenitore in altra parte del giardino” conclude Pannunzio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.