IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cessata l’allerta meteo per neve, ma “Burian” è in agguato: freddo record foto

Forti venti nel ponente savonese, ad ora nessuna criticità: massima attenzione per l'ondata di aria artica

Liguria. E’ cessata a mezzogiorno l’allerta neve su tutta la Liguria, anche se resta alta l’attenzione per l’arrivo della storica ondata di gelo e freddo che interesserà il territorio savonese e ligure, con forti venti e temperature a picco (previste minime storiche).

A partire da domenica pomeriggio “Burian” inizierà ad arrivare con forza in Liguria, con un vertiginoso calo delle temperature e un sensibile rinforzo della ventilazione settentrionale. (Nella foto la provenienza del gelo che attanaglierà soprattutto l’Europa centrale ed orientale tra domenica e mercoledì della settimana prossima).

Questa mattina il ponente savonese è stato interessato da forti raffiche di vento, ma ad ora nessuna criticità. Resta alta l’attenzione per l’arrivo del gelo artico che potrebbe causare grossi disagi. Tuttavia sono state prese a tutti i livelli le massime precauzioni: strade, ferrovie, ospedali e altri luoghi sensibili stanno predisponendo tutte le misure del caso per fronteggiare l’emergenza freddo.

In Valormida, sulle alture e nelle zone dell’entroterra non si esclude di arrivare anche ai -10-15 gradi: colonnina di mercurio in picchiata anche nelle località costiere, per il vento gelido, scendendo anche sotto lo zero.

“Significativi i venti che soffiano da Nord ed hanno raggiunto valori attorno ai 65km/h con raffiche attorno ai 100km/h sulla costa mentre sui crinali sono stati registrati 110km/h di vento medio con raffiche di 140km/h – dice Arpal nel suo aggiornamento meteo del mattino -. Nelle prossime ore ci aspettiamo ancora nubi compatte nell’entroterra associate a residue deboli nevicate a Ponente mentre sulle coste saranno possibili schiarite anche ampie”.

“Nuovo peggioramento in serata con nubi in aumento, piogge sulle coste e neve nell’interno. I venti si manterranno da Nord e saranno forti o di burrasca; mare molto mosso, localmente agitato su Capo Mele. Temperature senza variazioni di rilievo” conclude Arpal.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.