IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, malvivente rapina tabaccheria: arrestato dai carabinieri fotogallery

Ancora da capire se si tratta dello stesso rapinatore che aveva già messo a segno quattro colpi negli ultimi tempi tra Albenga e Ceriale

Ceriale. Ancora una rapina, la quinta negli ultimi tempi tra Albenga e Ceriale. Questa volta a finire nel mirino dei malviventi è stata la tabaccheria Grotti, in via Indipendenza a Ceriale.

Secondo quanto raccontato dalle vittime, il modus operandi sarebbe simile a quello dei colpi precedenti: un uomo armato, che indossava una felpa grigio chiaro con cappuccio e scaldacollo, ha minacciato la tabaccaia facendosi consegnare l’incasso, per poi darsi alla fuga. “Erano le 9.30, e il centro era totalmente deserto – racconta il figlio della titolare – sono uscito a fare una commissione e mia madre era da sola in tabaccheria. L’uomo è entrato e l’ha minacciata con un cutter”.

Questa volta però il rapinatore non l’ha fatta franca: dopo la segnalazione di alcuni cittadini i carabinieri di Ceriale hanno prontamente raggiunto la zona riuscendo a bloccare il rapinatore che si stava allontanando.

Impossibile al momento affermare se si tratti o meno dello stesso bandito che qualche giorno fa ha colpito all’Ipersoap di Ceriale (anche in quel caso il malvivente impugnava un cutter), né tantomeno se si tratti della persona che, con l’aiuto di un complice e armata di pistola, nei giorni scorsi ha colpito in un’edicola e una tabaccheria di via Dalmazia ad Albenga e all’In’s di Ceriale. Una quinta rapina era stata tentata venerdì, sempre a Ceriale, nella tabaccheria Mary, ma in quel caso erano presenti anche altre persone ed il malvivente aveva subito desistito.

Amaro lo sfogo del negoziante: “Noi prima avevamo una tabaccheria a Torino, alle Molinette – racconta – e là non è mai successo nulla di simile. Qui siamo in un posto di villeggiatura, bisognerebbe poter vivere tranquilli. Ma tra gli affitti troppo alti e l’attrattività dei centri commerciali, ormai i piccoli centri restano abbandonati a se stessi. Una rapina, in piena mattina, in pieno centro ha dell’incredibile e fa rabbia. Mi complimento però con le forze dell’ordine per la tempestività dell’intervento e la professionalità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.