Andora, inaugurata la "nuova" scuola di via Cavour. Toti: "Piano straordinario per i nostri istituti" - IVG.it
Grande entusiasmo

Andora, inaugurata la “nuova” scuola di via Cavour. Toti: “Piano straordinario per i nostri istituti” fotogallery video

Dopo i lavori a tempo di record oggi è stato presentato il risultato del restyling dell'istituto andorese

Andora. Grande festa questa mattina ad Andora per il taglio del nastro della Scuola secondaria di primo grado di via Cavour dopo la ristrutturazione urgente che si era resa necessaria per motivi di sicurezza.

L’inaugurazione è avvenuta alla presenza dell’assessore regionale all’edilizia Marco Scajola, del sindaco Mauro Demichelis e di altri esponenti dell’amministrazione comunale oltre che del dirigente scolastico, oltre al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che ha svolto un sopralluogo nella struttura scolastica “restaurata”, che ora è pronta a ospitare nuovamente i 430 alunni.

L’edificio, che prima della chiusura ospitava 430 studenti, ha subito un importante intervento di consolidamento che ha interessato le strutture portanti, ma anche la bonifica dell’amianto ed una riqualificazione generale con il rifacimento degli impianti. Il cantiere è stato finanziato grazie anche allo sblocco da parte della Regione di fondi comunali per 1 milione e 400 mila euro. Si tratta del primo lotto di un intervento complessivo che vale circa 5 milioni di euro, già finanziati esclusivamente con fondi comunali, anche grazie a una apertura di patto verticale da parte della Regione Liguria che ha permesso lo sblocco delle risorse.

La scuola Secondaria di primo grado “Benedetto Croce” era stata chiusa nel maggio scorso perché a rischio crollo, dovuto alla carenza di calcestruzzo nei pilastri. Quello di Andora è un intervento unico nel suo genere, sia per la gravità della situazione che si è dovuta fronteggiare, sia per la velocità con cui è stata riaperta la scuola media, sia per l’importo dell’investimento se equiparato alla media degli interventi effettuati dai Comuni liguri con fondi statali secondo i dati pubblicati dal MIUR.

Grande la soddisfazione del sindaco Mauro Demichelis: “Una riapertura davvero a tempo di record, è stato fatto un gran lavoro e oggi un grazie enorme è giusto rivolgerlo a tutti. Un grazie speciale non può che essere rivolto alla Regione Liguria: con lo sblocco dei fondi siamo riusciti ad avere i 1,5 mln di euro necessari per l’intervento di consolidamento e messa in sicurezza complessivo. E ora in altri sei mesi contiamo di completare anche il secondo lotto di interventi sul plesso scolastico e la palestra. Dallo Stato abbiamo ricevuto solo una mail il giorno dopo l’ordinanza di inagibilità della scuola…” conclude il primo cittadino andorese.

“Esiste una questione di investimenti sulle scuole e credo che il prossimo Parlamento debba farsi carico di un piano straordinario di risorse vero per le strutture dove vanno i nostri figli e i nostri nipoti – sottolinea il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti -. C’è bisogno di meno chiacchiere e più fatti concreti, a cominciare dal concedere la possibilità ai Comuni di spendere risorse e sostenere le Regioni con fondi da utilizzare per gli interventi nelle singole scuole sul territorio”.

leggi anche
  • Work in progress
    Andora, sopralluogo nella scuola di via Cavour. Il sindaco Demichelis: “Siamo a buon punto”
  • Pericolo
    Andora, la scuola di via Cavour rischia di crollare: ordinanza del sindaco “per inagibilità statica”
  • Riapertura
    Andora, nuova vita per la scuola di via Cavour dopo la chiusura per rischio crollo
  • Inutile?
    ViviAndora contro l’inaugurazione della scuola: “Aperta e subito chiusa, solo uno spot elettorale”
  • Risposta
    Demichelis a ViviAndora: “Solo fango da chi ha lasciato per 11 anni i nostri figli in una scuola a rischio crollo”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.