Bloccato

Sorpreso con 2 etti di hashish e marijuana: minorenne arrestato

Il blitz della polizia è scattato appena il giovane è sceso da un treno

hashish droga

Savona. I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Savona hanno tratto in arresto un ragazzo minorenne trovato in possesso di quasi due etti tra hashish e marijuana.

L’operazione è scattata nell’ambito dei servizi di prevenzione svolti nella città della Torretta nel contrasto della criminalità diffusa e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno fermato il minorenne, un ragazzo di 16 anni, appena sceso da un treno: il ragazzo, alla vista degli agenti, ha cercato invano di dileguarsi, ma è stato raggiunto e bloccato poco dopo.

Dal successivo controllo è stato trovato in possesso dello stupefacente, 200 grammi hashish e marijuana pronti per essere smerciati a Savona, in particolare a ragazzi come lui, studenti di 15-16 anni. Il giovane era già tenuto sotto controllo dalla polizia, fino al blitz di ieri pomeriggio con l’arresto del 16enne al rientro da Torino per il “rifornimento”. Sotto sequestro anche il suo cellulare, nel quale erano presenti numerosi messaggi sul suo giro di spaccio.

Il ragazzo, tratto in arresto in flagranza di reato, è stato accompagnato in una struttura di accoglienza a disposizione del Tribunale dei Minori di Genova.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.