IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza stradale ad Albenga, nuovi controlli della municipale: la mappa degli autovelox

Per il periodo compreso tra il primo ed il 28 febbraio

Albenga. Continua la campagna mirata al rispetto dei limiti di velocità e sicurezza nel territorio del comune di Albenga.

Per il periodo compreso tra il primo ed il 28 febbraio il comando della polizia municipale ingauna ha predisposto una serie di controlli e di presidi di polizia stradale mediante l’utilizzo di autovelox.

I controlli verranno effettuati lungo le seguenti arterie: via Piave, viale 8 Marzo, viale Che Guevara, via Agricoltura, viale Martiri della Foce, via del Cristo, Regione Miranda 19-20, via Al Piemonte, via Al Piemonte Regione Cantone-Leca, Regione Massaretti-Bastia, via Aurelia.

La polizia municipale di Albenga raccomanda “a tutti gli utenti della strada il rispetto puntuale delle regole del codice della strada in maniera tale da evitare comportanti che possano mettere a rischio la sicurezza delle persone”.

La mappa delle strade su cui saranno operativi gli agenti sarà aggiornata periodicamente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gianmarco

    il problema non è certo la sicurezza degli automobilisti ma le casse del comune che sono vuote anche grazie al numero esagerato di dipendenti comunali, ed il modo più semplice e veloce come al solito è quello di far multe, attenzione però che il popolo comincia a stancarsi.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.