IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Savona l’Hackathon Day per trovare idee innovative per la valorizzazione del Museo della Ceramica foto

Un progetto di Fondazione Museo della Ceramica di Savona e Fondazione Edoardo Garrone che coinvolge 50 giovani professionisti

Savona. Si è svolto oggi nella biblioteca del campus universitario di Savona l’Hackathon Day “Un futuro di ceramica”, promosso da Fondazione Museo della Ceramica di Savona – Onlus e Fondazione Edoardo Garrone, con l’obiettivo di trovare idee originali e sostenibili per la valorizzazione dei beni culturali, e in particolare del Museo della Ceramica di Savona.

Una giornata di sfida che ha visto coinvolti 50 giovani, attentamente selezionati tra circa 180 candidature. Provenienti principalmente dall’area savonese, ma anche dalle altre province liguri e da tutta Italia, hanno partecipato all’evento professionisti e addetti ai lavori, esperti in diversi settori, dall’innovazione culturale al management museale e dei beni culturali, dal marketing museale e culturale al design e alla creatività.

Mutuata dall’ambito tecnologico – dove indica un evento al quale partecipano professionalità diverse, sviluppatori di software, programmatori, grafici – la formula dell’Hackathon (dalla fusione di hack e marathon) favorisce infatti la ricerca di soluzioni innovative a problemi complessi attraverso il confronto, il lavoro in gruppo e la creazione di rete.

Obiettivo dell’Hackathon Day “Un futuro di ceramica” è formare una nuova squadra a cui affidare la gestione sperimentale del Museo della Ceramica per un periodo di due anni, con possibilità di affidamento ordinario per il triennio successivo.

Per questo i migliori tra i partecipanti avranno l’opportunità di accedere a un percorso in cui, singolarmente o in gruppi, saranno guidati nella formulazione di un business plan e di un modello innovativo di gestione che comprendano, oltre alle attività di accoglienza, mediazione culturale e didattica, anche tutti i servizi di management museale, dalla biglietteria all’organizzazione di eventi.

Sono partner del progetto promosso da Fondazione Museo della Ceramica di Savona – Onlus e Fondazione Edoardo Garrone: Fondazione Agostino De Mari, Comune di Savona, Comune di Albissola Marina, Comune di Albisola Superiore e Camera di Commercio di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.