IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvò un uomo dal suicidio: encomio solenne per un agente della polizia locale di Alassio

Il riconoscimento è stato consegnato a Paolo Cacciamani: lo scorso 8 ottobre aveva evitato che una persona si lasciasse cadere nel vuoto

Alassio. Un encomio solenne per meriti di servizio. E’ il riconoscimento consegnato nei giorni scorsi ad un agente della polizia municipale di Alassio, Paolo Cacciamani, che aveva evitato il suicidio di un uomo pronto a lanciarsi da un precipizio.

A consegnare l’onorificenza sono stati il sindaco Enzo Canepa e il comandante della Municipale Francesco Parrella. Il coraggioso gesto era stato compiuto dall’agente nel pomeriggio del 8 ottobre scorso quando, nel corso di un intervento di pattugliamento del territorio, aveva salvato un uomo che stava per gettarsi nel vuoto dal costone roccioso sovrastante il porticciolo turistico.

Cacciamani, alassino di 40 anni, è da circa un decennio in servizio presso la polizia locale della Città del Muretto e non è nuovo ad attività operative meritevoli di apprezzamento.

La motivazione dell’encomio, letta da Comandante davanti ai numerosi intervenuti alla cerimonia, recita testualmente: “per avere, nel corso di un’attività di controllo del territorio effettuata nel turno pomeridiano del 8 ottobre 2017 e coordinata dalla sala operativa del Comando di Polizia Municipale, evitato il suicidio di un uomo in procinto di lanciarsi nel vuoto dalla parete rocciosa soprastante l’area del porto turistico ‘Luca Ferrari’. Sprezzante del pericolo, interveniva prontamente nella zona sotto il ciglio della via Giancardi, afferrava l’uomo da dietro ed evitava il tragico epilogo dimostrando un’elevatissima dose di coraggio oltre ad un profondo senso di solidarietà e meritandosi il sentito e commosso gesto di riconoscenza da parte dei famigliari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.