IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rivalutazione delle pensioni, ordine del giorno approvato in Consiglio regionale

Il documento è stato presentato dalla consigliera Lilli Lauro

Liguria. Oggi il consiglio regionale della Liguria ha dato il via libera all’ordine del giorno sulla previdenza presentato dalla consigliera Lilli Lauro, capogruppo del gruppo Toti.

L’ordine del giorno, appena approvato, impegna presidente e giunta a chiedere che Governo e Parlamento approvino in breve tempo un atto con forza di legge che possa dare piena attuazione alla sentenza della Corte costituzionale 70/2015. “I pensionati hanno acquistato retroattivamente il diritto alla rivalutazione – ha detto Lilli Lauro – si sta commettendo una grave ingiustizia, nel silenzio delle istituzioni e dei media”.

Analoghi provvedimenti sono stati approvati in Lazio, Campania, Veneto Emilia Romagna, Puglia, Toscana, Trentino Alto Adige e Basilicata.

Nella sentenza del marzo 2015 i giudici della Consulta hanno dichiarato incostituzionale lo stop all’adeguamento automatico dei trattamenti previdenziali eccedenti un importo pari a 3 volte superiore al minimo, fissato dall’Istituto nazionale per la previdenza sociale, cioè 1.443 euro lordi al mese. Lo stop alla rivalutazione delle pensioni era stato introdotto dalla legge Fornero, disposto nel decreto Salva Italia del Governo Monti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.