Il dado è tratto

Elezioni, liste Pd: De Vincenzi e Granero all’uninominale, ma l’unico che sorride è Vazio

Il partito democratico ha scelto i candidati e punta decisamente sul ponente savonese

Vazio Renzi

Savona. L’onorevole Franco Vazio sarà il capolista nel collegio proporzionale per la Camera dei Deputati “Liguria 01” (quello che comprende i collegi di Savona. Genova e Imperia), mentre sono Luigi De Vincenzi (per il Senato) e Gianluigi Granero (per la Camera) i savonesi che l’hanno spuntata e sono stati inseriti tra i candidati dei collegi uninominali.

E’ questo, in sintesi, quello che emerge dopo la spaccatura notturna del partito Democratico che era riunito per decidere le candidature in vista delle elezioni del 4 marzo.

I vertici del partito, riuniti al Nazareno, non hanno trovato un’intesa: le liste sono infatti state approvate dalla direzione senza le minoranze (le componenti che fanno capo ad Andrea Orlando e Michele Emiliano).

Anche in Liguria l’aria di tempesta si era già respirata nella serata di ieri gli orlandiani genovesi avevano scritto al segretario del Pd Matteo Renzi parole molto chiare: “Riteniamo inaccettabile che tra i capilista alla Camera e al Senato non figuri nessun rappresentante della comunità genovese, che – lo ricordiamo – pesa quasi la metà degli elettori liguri”. La lettera in questione era stata preparata nell’ambito delle riunione convocata d’urgenza ieri sera dall’ex segretario Alessandro Terrile, esponente della corrente orlandiana: “Altrettanto incomprensibile è l’assenza tra i capilista di un candidato espressione della mozione Orlando, che in Liguria ha ottenuto il più alto risultato congressuale d’Italia” si legge nel documento.

La protesta non ha portato a stravolgimenti last minute e il dato che esce dal Nazareno è di una forte scelta verso uomini del ponente savonese.

L’unico che, secondo i sondaggi, potrebbe dormire sonni sereni è l’avvocato Franco Vazio, capolista nel collegio proporzionale del ponente che vede ulteriormente rafforzata la sua candidatura grazie alla presenza in seconda posizione della Ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Marianna Madia.

anna giacobbe

Poche le speranze invece dell’onorevole Anna Giacobbe di poter puntare al secondo mandato visto che è stata candidata al secondo posto del listino per il proporzionale al senato, ovvero il collegio unico regionale, dietro l’attuale segretario regionale Vito Vattuone.

Ma sarà la lotta nei collegi uninominali a dare pepe a questa campagna elettorale e, salvo sorprese last minute sarà una sfida tra Partito Democratico, Lega Nord e (ovviamente) MoVimento 5 Stelle.

granero pertini

La provincia di Savona, come è noto, è spezzata in due collegi. Anna Russo, segretario provinciale imperiese del Pd, è la candidata nel collegio I, (Ventimiglia ad Albenga). Nel collegio II alla camera (Borghetto SS. – Arenzano) che vedrà la sfida tra Gianluigi Granero, attuale presidente di Legacoop Liguria, e Sara Foscolo (LN), attuale vicesindaco di Pietra Ligure.

Luigi De Vincenzi

Mentre al Senato la lotta nel collegio I (Ventimiglia – Genova) sarà tra Luigi De Vincenzi, consigliere regionale del partito Democratico ed ex sindaco di Pietra Ligure contro Paolo Ripamonti, attuale assessore in comune di Savona ed ex segretario provinviciale della Lega Nord.

leggi anche
Franco Vazio Pd Albenga
Fermento
Elezioni 2018, ore decisive per il Pd: Renzi sceglie Franco Vazio come capolista
cristina battaglia monica giuliano fulvio briano
Elezioni
Liste Pd, Vigliercio ringrazia gli esclusi: “Persone di grande valore, daranno contributo in altre forme”
Vaccarezza Guarnieri
Mediazione raggiunta
Elezioni, centrodestra: in caso di exploit a Roma con Vaccarezza anche Guarnieri
leda volpi
La squadra
Candidati M5S, confermate le indiscrezioni: uscenti capilista, Leda Volpi su Savona, Conio a ponente
candidati Pd elezioni 2018
Corsa elettorale
Elezioni 2018, il Pd lancia la sua sfida: “Candidati autorevoli, competenti e del territorio, possiamo vincere”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.