IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ conto alla rovescia per la riapertura del teatro Gassman a Borgio Verezzi foto

Il sindaco Dacquino: "Il nuovo soggetto gestore pronto ad entrare ed iniziare una nuova stagione"

Borgio Verezzi. Ormai ci siamo e con il nuovo anno dovrebbe riaprire il teatro Gassman di Borgio Verezzi, dopo due anni di stop per la rescissione del contratto con il “Barone Rampante” avvenuta due anni fa e i successivi lavori alla struttura, con il Comune che aveva già lanciato un nuovo bando per la gestione del cinema-teatro, al centro nell’ultimo periodo di qualche mugugno e polemiche per la sua prolungata chiusura, pensando alla cittadina di Borgio Verezzi come “città del teatro…”.

“Siamo in dirittura d’arrivo con il nuovo corso – assicura il sindaco di Borgio Verezzi Renato Dacquino -. Abbiamo dovuto eseguire lavori importanti per il consolidamento della struttura e interventi di messa in sicurezza, con oltre 100 mila euro stanziati dall’amministrazione comunale. Ora speriamo che possa davvero iniziare una nuova stagione per il teatro Gassman”.

L’associazione culturale “Progetti per la danza” di Arezzo si era aggiudicata la manifestazione di interesse per la gestione del teatro nei prossimi cinque anni, dopo la recessione anticipata del contratto fino al 2018 da parte della Compagnia del Barone Rampante. Il nuovo soggetto gestore è pronto a partire, dopo mesi di attesa, con l’obiettivo di dare nuova vita al cinema-teatro di Borgio Verezzi. Una data ufficiale ancora non c’è, tuttavia l’associazione culturale e il Comune sono al lavoro per stringere i tempi.

“L’auspicio è che davvero si possa aprire una nuova stagione e che il teatro possa rappresentare un centro culturale a varie livelli con iniziative e spettacoli, torni aperto alle scuole e ai giovani di tutto il comprensorio. Spero, inoltre, che possa continuare ad essere un punto di riferimento per la danza considerati gli eventi organizzati negli anni passati. E infine fornire un servizio come il bar sempre aperto, non solo durante le serate, potrebbe dare un valore aggiunto alla nuova gestione” conclude il primo cittadino di Borgio Verezzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.