IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bergeggi, la scuola primaria “Pertini” apre le porte a bimbi e genitori

Il sindaco Arboscello: "E' il fulcro del paese. Continueremo a investire sul futuro dei nostri ragazzi"

Bergeggi. “La scuola è il fulcro del paese. Continueremo a investire sul futuro dei nostri ragazzi”. A dirlo è il sindaco di Bergeggi Roberto Arboscello nel ricordare che martedì 16 gennaio, alle ore 16,15, si terrà la giornata dedicata all’Open-day della Scuola Primaria “Sandro Pertini” di Bergeggi.

“L’Open-day, organizzato dal corpo docente in collaborazione con la Direzione didattica e l’Amministrazione comunale, consentirà alle famiglie dei bambini futuri iscritti alle scuole elementari, di poter visitare il plesso scolastico bergeggino, oltre a ricevere informazioni riguardanti le offerte formative e le attività didattiche e extra didattiche” spiega il primo cittadino.

“Quello dell’open-day è ormai un appuntamento fisso annuale per la nostra scuola primaria che permetterà anche quest’anno a tutte le famiglie interessate di prendere visione di quanto può offrire la nostra scuola sia in termini strutturali che di offerta formativa. Infatti il plesso scolastico del paese rivierasco, costruito nenache 10 anni orsono con un progetto adeguato alle ultime normative antisismiche, risulta essere un fiore all’occhiello, sia per il contesto e l’ambiente in cui è inserito sia per lo stile architettonico moderno che consente la presenza di spazi ampi e luminosi, con la disponibilità di spazi esterni” spiega il sindaco.

“Oltre alla parte strutturale moderna e all’avanguardia la scuola offre una serie di servizi invidiabili: tra tutti spiccano il servizio mensa interno alla scuola, con pasti preparati al momento da una cuoca nella cucina interna, e le attività extra scolastiche che vanno a coprire i pomeriggi in cui non ci sono lezioni, con attività spesso a carattere ambientale grazie alla collaborazione dell’Area Marina Protetta. L’Amministrazione ha da sempre creduto nell’importanza della scuola, quale motore e luogo più importante del paese. In questi anni abbiamo investito moltissimo nelle strutture scolastiche, nella didattica e nelle attività collaterali, rendendo la nostra scuola un istituto all’avanguardia” prosegue Arboscello.

“E i risultati del lavoro non si sono fatti attendere: oggi la scuola primaria conta la presenza di 66 alunni, un numero mai raggiunto in precedenza, grazie anche alla presenza di alunni provenienti da altri comuni. I risultati gratificano il lavoro svolto negli anni ma derivano anche dall’ ottima collaborazione e dal sostegno della direzione didattica di Vado Ligure e dall’ impegno che giornalmente mettono le insegnanti e il corpo non docente nel rendere questa scuola un luogo sereno e accogliente, in grado di educare al meglio i ragazzi” conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.