IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, la voce: “Da domani velox attivo sulla Sp6”. Ma la provincia smentisce foto

Tecnici al lavoro sulle tarature e dilaga subito il “panico social” tra gli automobilisti

Albenga. Se non è davvero psicosi, poco ci manca. Il velox situato sulla Sp6 tra Lusignano e Villanova, la cui riattivazione è stata annunciata in tempi non sospetti dalla Provincia con innalzamento del limite di velocità da 50 a 60 chilometri orari, fa paura, eccome, anche quando ancora non dovrebbe.

Da un paio di giorni, infatti, i tecnici incaricati dalla Provincia hanno iniziato alcuni lavori di sistemazione e ammodernamento dell’impianto per il controllo della velocità e per mettere a punto le nuove tarature, e le fake news, al giorno d’oggi sempre dietro l’angolo, hanno subito iniziato a circolare sui principali canali social.

Da Facebook a What’s App il messaggio è univoco. “Lo stanno riattivando”, grida qualcuno, mentre altri si lanciano già in previsioni temporali, quantomeno azzardate (sicuramente non verificate) sull’accensione dell’impianto: “Lo attivano domani”.

Una notizia non solo non solo non confermata, ma bensì smentita seccamente dal vicepresidente della Provincia Luana Isella che, fedele alle sue precedenti dichiarazioni, ha ribadito le intenzioni dell’ente provinciale di attivare tutti i velox sparsi sul territorio provinciale contemporaneamente, previa comunicazione ufficiale.

“Lo ribadisco una volta per tutte e vorrei che le mie parole venissero scolpite a caratteri cubitali: i velox in Provincia non sono ancora tutti pronti pertanto non è prevista alcuna attivazione immediata né a breve termine. Nemmeno noi conosciamo con esattezza la data di attivazione: i cittadini possono e devono stare tranquilli. I tecnici ovviamente lavorano in modo preventivo per far sì che, al momento giusto, tutti i velox siano pienamente funzionanti e operativi. Sulla Sp6, poi, è stato anche cambiato il limite di velocità ed è pertanto necessaria una nuova taratura dell’impianto: ecco spiegata la presenza dei nostri tecnici in questi giorni. L’attivazione avverrà quando avremo il via libera da loro e sarà comunicata con largo anticipo”, ha spiegato Isella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.