IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo a Finale per “Stelle per una notte”, lo show a favore di malati oncologici e donne vittime di violenza

Vince la coppia composta da Camilla Fasciolo e Gianni Gottardi, con un mix di danze latinoamericane molto coinvolgente

Finale Ligure. Grandissima affluenza di pubblico, lo scorso venerdì all’auditorium Santa Caterina di Finalborgo, per lo splettacolo organizzato dallo Zonta club di Finale Ligure “Stelle per una notte” con lo scopo di raccogliere fondi per aiutare le donne vittime di violenza e i malati oncologici.

Lo spettacolo è liberamente ispirato al format di “Ballando con le Stelle” con l’abile regia di Luisa Zanoli e la conduzione impeccabile di Maura Firpo: maestri di danza abbinati a VIP del finalese si mettono in gioco e presentano una coreografia di circa due minuti.

L’evento, molto sentito, ha permesso di esaurire i biglietti di ingresso in pochissimi giorni e l’attesa di poter seguire le performance dei propri amici o conoscenti, si è fatta via via piena di trepidazione e curiosità.

Si sono esibite dodici coppie inframmezzate dalle performance di Fabio Tessiore, Linda Campanella, Gianluca Ascheri e Riccardo Pampararo: Fabio Vignaroli con Maria Pia Fava, Mario Coletti con Fulvia Faraut, Gianna Rossi con Roberto Martina, Clara Bricchetto con Diego Pavia, Clotilde Ferrari con Rino Alfieri, Tiziana Cileto con Antonio Di Rosa, Camilla Fasciolo con Gianni Gottardi, Domenico Luongo con Tiziana Lo Re, Massimo Cocco con Luisella Frumento, Mario Buongiorni con Sara Sambado, Italo Mazzucco con Maria Pia Fava, Gabriella Massa con Sergio Fiorentini. In giuria Edo Pampuro, Anna Chiola, Annarosa Fenoglio, Michelina Famà, Paola Arras, Camilla Morotti.

Il pubblico, dopo la valutazione “tecnica” della giuria, ha decretato come vincitori della manifestazione Gianni Gottardi e Camilla Fasciolo, con un mix di danze latino americane molto coinvolgente, energico e pieno di pathos. Al secondo posto la giovanissima coppia Sara Sambado e Mario Buongiorni, con un pezzo grintoso e accativante eseguito con disinvoltura e precisione. Terzi Luisella Frumento e Massimo Cocco, soprannominati “La strana coppia”: lei maestra ipovedente e lui oculista, hanno emozionato il pubblico con la dolcissima melodia della colonna sonora del film Anastasia “Quando viene dicembre”. Massimo e Luisella hanno voluto lanciare un messaggio importante: “La danza è per tutti, abbatte le barriere e ci permette di sognare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.