Savate Combat: Chiara Vincis affronta la francese Mathilde Mignier per il titolo mondiale - IVG.it
Fight 1

Savate Combat: Chiara Vincis affronta la francese Mathilde Mignier per il titolo mondiale

La giovane ma temuta atleta savonese salirà sul ring di La Motte-Servolex

Savona. Chiara Vincis, giovane e brillante atleta dell’ASD Kick Boxing Savate Savona già incoronata campionessa del mondo ISKA di kick boxing e campionessa europea di K1 WKU, salirà sabato 9 dicembre sul ring del palazzetto dello sport di La Motte-Servolex, comune francese situato nel dipartimento della Savoia, per giocarsi il titolo mondiale di Savate (boxe francese) Combat Elite A classe -56 kg contro la forte atleta di casa Mathilde Mignier.

Chiara sarà accompagnata dal suo coach Andrea Scaramozzino e dai direttori tecnici nazionali della Federazione Fight 1, Franco Roasio e Alessandro Zini.

Nonostante l’impegno difficile tutti noi speriamo in una sua vittoria – afferma Andrea Scaramozzino, anima dell’ASD Kick Boxing Savate Savona -, visto che nella sua ancor breve ma brillante carriera Chiara è già stata capace di vincere titoli all’estero andando anche contro tutti i pronostici come la stupenda vittoria per ko il 19 novembre presso il Muay Thai Time a Genova dove con un spinning backfist (pugno girato) lasciava a ko la pluricampionessa irlandese“.

Della spedizione farà parte anche Salvatore Valeri, delegato ufficiale arbitri e giudici.

Nella prima foto, da sinistra: il direttore tecnico Fight 1 Franco Roasio, Chiara Vincis, il maestro Andrea Scaramozzino, il direttore tecnico Fight 1 Alessandro Zini. Nella seconda foto la savonese Chiara Vincis; nella terza foto la francese Mathilde Mignier; nella quarta immagine la locandina dell’evento.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.