IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, Miss Inverno 2017 è Jessica Richero foto

E' stata eletta sabato sera in piazza Santa Maria da una giuria presieduta dal sindaco

Più informazioni su

Andora. É Jessica Richero Miss Inverno 2017. La ventitreenne toiranese é stata eletta sabato sera in piazza Santa Maria ad Andora, da una giuria presieduta dal sindaco della città ponentina Mauro Demichelis con il giornalista Cristiano Bosco, i rappresentanti degli sponsor Stefania Merello e Cristina de Stefano, il consigliere di maggioranza Corrado Siffredi, l’agente di immobili di prestigio Giordano Mantellassi e l’editore Angelo Giudici (Atene Edizioni). Il giudizio della giuria si è allineato perfettamente con quello del pubblico presente chiamato a decidere la “sua” regina dell’inverno assegnando il titolo di Miss Inverno Vox Populi Witt Italia ancora a Jessica Richero che aveva già vinto quella fascia anche ad Albenga dove, lo scorso anno si svolse la prima edizione del concorso creato da Luca Valentini.

Jessica Richero é una studentessa di scienze motorie, adora gli animali (possiede un cane e tre conigli), ama la fotografia ed è particolarmente ghiotta di dolci. Ha partecipato per la seconda volta a Miss Inverno superando quest’anno l’agguerrita concorrenza in passerella di altre sedici splendide ragazze pronte a sfidare le basse temperature della serata andorese per conquistare la corona di Miss Inverno.

Seconda classificata con la fascia Miss Casual Why? Mood of Milano la bergamasca Giada Salvi, Miss Eleganza Target é stat eletta Marta Fabio di Toirano mentre la fascia Miss Bellezza Radiosa Stefania Merello è andata alla genovese Susanna Piccardo. Quinta classificata con la fascia Miss Immagine Videocult Elisa Garibbo di Imperia, Miss Sorriso ditelo coi fiori/One Cent Bijoux invece è stata eletta Giorgia Pastorelli, anche lei di Imperia, il titolo di Miss Inverno speciale Nelson’s Café é andato alla rapallina Gloria Cusin.

Molto apprezzati anche tutti gli artisti presenti, dal dianese Simone Alessio che ha proposto il suo nuovo singolo “Musicamore”, al corpo di ballo del Centro Accademico Danza Moderna di Savona diretto da Cristiana Rossi che per il secondo anno consecutivo ha inaugurato Miss Inverno coreografando anche l’esibizione di Tony Pro, giunto apposta per l’occasione dal Regno Unito dove sta raccogliendo consensi importanti con il suo reggaeton e Latin House, applausi per il Maestro Diego Genta che ha offerto un piccolo anticipo di quello che sarà il suo Concerto per pianoforte del 29 dicembre a Palazzo Tagliaferro sempre ad Andora, e per la straordinaria cantautrice albenganese Roberta Monterosso che ha chiuso la serata con un omaggio a Norah Jones e la sua “Amarsi male”. Presenti anche i designer dello studio genovese Micocca che anche quest’anno hanno progettato e realizzato in esclusiva per Miss Inverno una coppia di orecchini da consegnare alle vincitrici e due rappresentanti del TAP, il Team Adozione Pappa di Betti Bellani sempre accanto a Miss Inverno con le loro iniziative e, una serie di oggetti artigianali realizzati apposta come omaggio per le ragazze partecipanti.

Coinvolto sul palco anche il sindaco di Andora che si è prestato come volontario ad una dimostrazione di cosmesi tenuta da Francesco Maccarone di Jeunesse e Alessia Ravotti, Miss Inverno 2016 che ha “incoronato” la nuova regina dell’inverno.

La serata, condotta da Luca Valentini e Francesca de Marchi ha riproposto le “classiche” sfilate in abito casual (fornito quest’anno dal negozio Why? Mood of Milano di Andora) ed Elegante (fornito da Target di Albenga, già partner della prima edizione del concorso) e l’originale uscita in abbigliamento natalizio, deciso invece dalle stesse concorrenti che, ancora una volta, hanno stupito e messo in grande difficoltà la giuria con la loro fantasia. Affascinanti Elfi, pupazzi di neve, angeli, alberi di Natale e renne hanno immerso la passerella di Miss Inverno nella tipica atmosfera natalizia resa ancor più “originale” dalla leggera nevicata che ha interessato la città durante il pomeriggio.

Le acconciature sono state curate dalla bravissima Giusy Ferro di “Capelli & Vanita”, il trucco da Karol Ramos make up artist di Savona, bouquet e allestimenti floreali a cura di Lucia Toscano (Ditelo coi fiori di Albenga), gestione sfilate affidata ad Hingria Vazio, assistente di scena Marika Fiorentino, gestione Miss Inverno Vox Populi Viviane Perconti, sicurezza Ivan Bazzani e Federico Giancaterino, foto Tommaso di Gennaro, Giacomo Giacomoerre Russo, Niccolò Podestà e Veronica Caprarella, video Niccolò Podestà, catering bar Napoleon di Andora, Service audio/luci Paolo Bianco. Presente per uno speciale sul concorso anche una troupe di Imperia TV.

Tanti i partner che hanno scelto di legare il proprio nome a Miss Inverno, lo studio tecnico Calcagno di Diano Marina, Profésia, Santero, Radio Genova City, Pasta fresca Morena di Ventimiglia, Witt Italia, Atene Edizioni, Momart Guest House, Nelson’s Café Diano Marina, Stefania Merello, Il bar Napoleon di Andora, Iemme System di Imperia, Videocult Diano Matina, Jeunesse con Francesco Maccarone, Micocca design, ditelo coi fiori, Karol Ramos, Capelli & Vanita di Giusy Ferro, Andora, Target di Albenga, Why? Mood of Milano di Andora, il 900 e 900 Magazzino di Diano Marina, ITAS assicurazioni, One Cent Bijoux, Alassio, Happy Print di Imperia, le Tap di Betti Bellani, Paolo Bianco.

“Un sentito ringraziamento da parte dell’organizzazione a tutte le Forze dell’Ordine, tecnici, collaboratori e collaboratrici, alle tantissime persone che spesso, anche a titolo gratuito, hanno dedicato tempo ed energie a Miss Inverno, a tutti i media che si sono occupati dell’evento, e al comune di Andora, per la perfetta collaborazione e l’entusiasmo con cui ha accolto Miss Inverno 2017” il messaggio degli ideatori del concorso. Miss Inverno tornerà con la terza edizione nel dicembre del 2018.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.