IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, partenza con il botto per il Festival “Su La Testa”

Questa sera, alle ore 21, la seconda serata con ospiti di livello internazionale

Più informazioni su

Albenga. Ieri sera, sul palco di un cinema teatro Ambra riempito fino alle ultime file, è ufficialmente partita la dodicesima edizione del festival musicale “Su La Testa”. Ad aprire la serata il cantautore del momento, Hugolini, fiorentino doc che ha aperto, durane l’estate, tutti i concerti del fenomeno musicale dell’anno, Gabbani! Con le sue sonorità che spaziano dall’elettronica al pop, ha scaldato la platea facendola cantare e ballare sulle note del suo allegro ukulele.

E’ stato poi il turno del duo partenopeo Blindur. La voce potente del cantante ha riempito la sala con il suo cantautorato folk riccamente influenzato da sonorità nordiche, islandesi e irlandesi.

Dopo la pausa, la serata è ripresa con la voce di L’Aura. Accompagnata solo da un pianoforte e dal violino di Andrea De Cesare, tournista di Daniele Silvestri e Negramaro, ha saputo affermare il suo stile melodico-indipendente sempre più tendente al pop.
Prima della performance finale, in un teatro buio e rapito dalle immagini, sono state presentate le fotografie inerenti al progetto La Sottile Linea Rossa, di Valentina Tamborra.

Progetto sviluppato in collaborazione con Medicins Sans Frontieres. Valentina ha anche ricevuto la rosa gialla offerta dallo Zonta Club di Alassio ed Albenga ormai da anni a tutte le donne che calcano il palco di Su La testa e simbolo della lotta alla violenza sulle donne.

A chiudere la serata il vigoroso pop rock dei Perturbazione, band piemontese che da vent’anni gira per lo stivale e ha fatto anche tappa al festival di Sanremo.

Prima di spostarsi a Palazzo Scotto Niccolari, dove si è tenuto un dopo festival ricco di emozioni con i musicisti della serata, Hugolini e Blindur in testa, che si sono seduti a pianoforte e chitarra dando vita a una jam session che ha ripercosso i pezzi più famosi della musica da tutto il mondo, è arrivato uno spiacevole annuncio: la band dei Pan Del Diavolo, che avrebbe dovuto essere in cartellone questa sera, non riuscirà a raggiungere Albenga a causa di un contrattempo. I presentatori hanno però annunciato che ci sarà una bellissima sorpresa per il pubblico di Su La testa che riceverà al visita di un famosissimo e apprezzatissimo gruppo italiano che gli organizzatori hanno voluto lasciare come colpo di scena.

Questa sera, alle ore 21, la seconda serata con ospiti di livello internazionale come: Jono Manson, Jaime Michaels, Radoslav Lorkovic, Seawords e la voce ipnotica di Ginevra DiMarco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.