IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, a Natale e Santo Stefano non solo doni: giro di vite anti-abusivismo della polizia municipale

Multa da mille euro per un pakistano, mentre un altro “venditore” si è dato alla fuga

Più informazioni su

Alassio. Eventi, pranzi e cene hanno rallegrato le feste di cittadini e turisti, ma il lavoro degli agenti della polizia municipale alassina, guidati dal comandante Francesco Parrella, non si è fermato nemmeno in occasione del Natale e di Santo Stefano.

Tante le manifestazioni messe in piedi dai commercianti, che hanno preso vita nella città del Muretto, in un clima di grande festa. Una sorta di calma apparente, che non ha comunque distratto né tantomeno “ammorbidito” l’azione della municipale, schierata ancora una volta al fianco del tessuto commerciale cittadino nella lotta alla contraffazione e all’abusivismo.

Proprio nelle giornate di Natale e Santo Stefano, anche grazie all’impulso dell’amministrazione comunale, gli agenti hanno messo in atto diverse operazioni mirate, che hanno portato importanti frutti.

Un pakistano cinquantacinquenne è stato sorpreso a vendere illegalmente capi d’abbigliamento, braccialetti e collane sulla passeggiata Grollero, vicino al molo Bestoso. Per lui è scattata una sanzione salata, da ben mille euro, oltre al sequestro di tutta la merce.

Un altro straniero, invece, pizzicato mentre passeggiava in Borgo Barusso, alla vista degli agenti è fuggito a piedi, lasciando però dietro di sé, nella concitazione della fuga, alcuni sacchi contenenti vestiti, che sono stati recuperati e sequestrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.