IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il sindaco Caprioglio firma l’ordinanza: al via i lavori di pulizia del Letimbro

L'operazione di pulizia prenderà il via domani mattina, nei pressi della rampa di corso Ricci

Savona. Pulizia del Letimbro, il sindaco firma l’ordinanza. Il primo cittadino di Savona Ilaria Caprioglio ha siglato un provvedimento relativo a “Interventi prioritari di manutenzione ordinaria per la difesa del suolo in alveo del torrente Letimbro”.

“Nel tratto del torrente Letimbro tra il Ponte di Lavagnola e il ponte di corso Vittorio Veneto si è riscontrata un’elevata presenza di vegetazione, che potrebbe costituire una massa di ingombro tale da ostacolare e ostruire il libero deflusso delle acque in caso di forti piogge – spiega l’assessore all’ambiente Pietro Santi – Inoltre, la vegetazione presente favorisce il proliferare di colonie di topi e di insetti, costituisce un ricettacolo di rifiuti e favorisce il rischio di innesco d’incendio con potenziali problemi di tipo igienico sanitari per la popolazione e pericolo per l’incolumità pubblica. Per questi motivi, la pulizia del torrente si è resa necessaria e urgente, ai fini della prevenzione”.

Per motivi di urgenza, dunque, l’amministrazione ha ordinato al settore lavori pubblici del Comune di Savona di procedere all’esecuzione degli interventi nell’alveo del Letimbro, nel tratto trail ponte di Lavagnola e il ponte di corso Vittorio Veneto, autorizzando il personale dell’ufficio tecnico del Comune e della cooperativa “Tracce” di Finale Ligure, in qualità di affidataria dei lavori,ad accedere all’alveo per tutta la durata degli interventi”.

L’operazione di pulizia prenderà il via domani mattina, nei pressi della rampa di corso Ricci (altezza centro commerciale “Il Gabbiano”), con i lavori in direzione Lavagnola. “Si tratta di interventi necessari perprevenire disagi e rischi in vista dell’arrivo della stagione invernale e dell’eventuale maltempo, ma anche per scongiurare l’ipotesi di possibili incendi dovuti alla presenza di molta vegetazione secca”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Simone Squillace

    quello che non sono riusciti a fare in 20 anni di sinistra!