Il fatto non sussiste

Raccolta di scommesse “illecita”: assolto anche il titolare dell’agenzia “Betn1” di Ceriale

L'avvocato Parrelli: "Una sentenza che ha valenza penale ma soprattutto amministrativa"

tribunale savona

Savona. Ancora un’assoluzione in tribunale a Savona per il titolare di un’agenzia “Betn1” che era accusato di raccolta di scommesse in assenza di concessione italiana (reato previsto dalla legge 401/89) e del rilascio dell’art. 88 del Tulps. A giudizio in questo caso (ma nelle scorse settimane altri colleghi sono stati prosciolti per le stesse ragioni) c’era L.B., titolare dell’agenzia di Ceriale, assistito dall’avvocato Mariateresa Parrelli, che è stato assolto perché “il fatto non sussiste”.

La denuncia risale a luglio 2016, “quindi – spiega il legale – con concessioni italiane scadute, tutte le sanatorie fiscali già definite e il famoso Bando Monti dichiarato discriminatorio dai Giudici europei, quando veniva contestato al titolare del punto di raccolta Betn1 del ponente ligure la violazione della Legge 401/89. Anche in questo caso veniva allegata alla denuncia, tutta la documentazione comprovante la natura dell’attività ma sopratutto l’invio dei documenti di riferimento dei Monopoli di Stato e la denuncia di inizio attività inviata alla Questura di Savona ai sensi della Legge 190/2014”.

L’assoluzione decisa oggi dal giudice, prosegue Parrelli, “ha sia una valenza penale ma sopratutto un’importanza sotto l’aspetto amministrativo del caso. Ricordiamo che la legge 401/89 sanziona penalmente una carenza di titoli amministrativi necessari all’esercizio della raccolta delle scommesse sportive, quindi il non ottenimento della Concessione Italiana e conseguentemente il rilascio della licenza del Questore ex art. 88 del Tulps. Come però depositato agli atti, la Legge 190/2014 ha superato tale situazione, normando in modo preciso ed inequivocabile quali operazioni di gioco e quali requisiti amministrativi e di tutela dell’ordine pubblico bisogna soddisfare per esercitare tale attività in forma transfrontaliera ma autorizzata dalla norma. Adempimenti eseguiti da tutte le agenzie Betn1, compresa quella di Ceriale, che garantiscono la regolare attività di Agenzia di scommesse”.

“Attendiamo con interesse le motivazioni della sentenza per valutare ancora meglio i risvolti giuridici a conferma della legale condotta di tutti le Agenzie Betn1”, conclude l’avvocato.

leggi anche
Betn1
Motivazioni
Scommesse, assolto il titolare dell’agenzia “Betn1” di Pietra Ligure
tribunale savona
Nessuna condanna
Raccolta di scommesse “illecita”: assolto il titolare dell’agenzia “Betn1” di Vado

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.