Matteo Renzi nel savonese, contestazioni a Carcare: "In giro per l'Italia a spese dei contribuenti" - IVG.it
Contrari

Matteo Renzi nel savonese, contestazioni a Carcare: “In giro per l’Italia a spese dei contribuenti”

I membri del Gruppo Antipolitico Savonese ed i rappresentanti dell'associazione “La Speranza” si sono ritrovati davanti alla Noberasco

Carcare. C’era anche un piccolo gruppo di “contestatori” ad accogliere l’ex premier Matteo Renzi, che questo pomeriggio ha fatto tappa nel savonese nell’ambito del suo tour in treno “Destinazione Italia”.

Il programma della giornata prevedeva l’arrivo alla stazione di Mongrifone intorno alle 17 e poi lo spostamento a Carcare per una visita al nuovo stabilimento della Noberasco, da poco inaugurato.

E proprio davanti al sito produttivo valbormidese si sono dati appuntamento i membri del Gruppo Antipolitico Savonese ed i rappresentanti dell’associazione “La Speranza” che al grido di  “no Ius Soli” e “Renzi servo delle banche” hanno contestato sia l’ex premier “votato da nessun italiano ma solo dal suo partito” che il suo tour “in giro per l’Italia pagato da noi contribuenti”.

leggi anche
  • Tour
    Matteo Renzi si complimenta con la Noberasco di Carcare: “Su Piaggio Aero non è andata come speravamo”
  • Fiato sul collo
    Savona, Renzi e Pinotti incontrano i vigili del fuoco precari

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.