L'artista albisolese Dino Gambetta premiato a "Libri da gustare" - IVG.it
Acqui terme

L’artista albisolese Dino Gambetta premiato a “Libri da gustare”

Ritirerà una speciale menzione per il progetto “Formaggi d’artista”, con cui ha dato prova della capacità di rappresentare con grande originalità il legame tra arte e cibo

Dino Gambetta

Albisola Superiore. L’artista albisolese Dino Gambetta sabato prossimo sarà premiato ad Acqui Terme in occasione della XX° Edizione Libri da Gustare, la manifestazione dedicata all’editoria enogastronomica e del territorio, promossa dall’Associazione Culturale Ristoranti della Tavolozza.

L’appuntamento finale del percorso, iniziato in primavera con la consegna delle targhe di “Libri da Gustare” nella prestigiosa cornice del Teatro del Casinò di Sanremo, è previsto appunto per sabato 18 novembre alle ore 17.00 nella sala dell’Enoteca regionale di Acqui Terme, con la consegna al giornalista Marcello Masi il premio “Libro più Gustoso dell’anno” per la pubblicazione “I signori del vino” scritto insieme con Rocco Tolfa e pubblicato da edizioni RAI-ERI. In questa importante occasione l’artista albisolese Dino Gambetta ritirerà una speciale menzione per il progetto “Formaggi d’artista”, con cui ha dato prova della capacità di rappresentare con grande originalità il legame tra arte e cibo con originali opere. All’incontro, condotto dalla giornalista Barbara Ronchi della Rocca, parteciperanno Olmo Romeo, consigliere Amministrazione CdA Casinò di Sanremo; Stefano Ricagno, Direttore Cuvage, e Claudio Porchia Presidente Associazione Ristoranti della Tavolozza.

Dino Gambetta inizia giovanissimo a frequentare l’ambiente artistico di Albisola, dove espone per la prima volta nel 1977 a Pozzo Garitta. Partecipa al concorso nazionale per idee indetto dalla Confagricoltura e realizza grandi pannelli in ceramica per la sede nazionale di Palazzo Fortuny a Roma. Si occupa della progettazione e realizzazione di spazi verdi e giardini in varie zone della Liguria. Realizza vari ouscoli con la collaborazione dell’Arcigola (sulle osterie, la cucina ligure, i vini, i consigli per il giardino, ecc.). Spazia con semplicità e ironia nelle più diverse tecniche pittoriche e tra i più diversi materiali (ceramica, vetro fuso, legno, ferro, carta pesta, stoffa).

Ha realizzato giocattoli nell’ambito del Concorso Nazionale “Mille balocchi in cerca di autore” indetto dalla Sevi e ha scritto e scrive ancora racconti per bambini.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.