IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teknoservice, interrogazione del M5S albenganese: “Pd e Forza Italia responsabili della situazione” foto video

Francesco Di Lieto: "La soluzione su cui stiamo lavorando è la gestione in house dei rifiuti"

Albenga. Sulla vicenda di Teknoservice, dopo il botta e risposta feroce tra la minoranza di centro destra e l’assessore Mariangelo Vio, interviene il M5S albenganese: “Sono mesi che il M5S chiede la convocazione permanente di una commissione ambiente, per affrontare in modo serio il problema delle croniche inadempienze della ditta nella raccolta dei rifiuti” sottolinea Francesco Di Lieto, portavoce del M5S Albenga

“Nel merito, abbiamo appena depositato un’interrogazione per capire che intenzioni abbia l’attuale giunta, visto che ci ha abituati a “non scegliere” e farci cadere sulla testa da Regione e Provincia scelte nevralgiche per i cittadini”.

“Per quanto riguarda FI e Lega, ci rendiamo conto che alcuni rappresentanti locali siano assolutamente senza vergogna: molto spesso assenti nelle commissioni “che contano” (vedi l’ultima, grave, assenza in quella dove abbiamo trattato la bocciatura del terzo ATO) esprimono critiche a situazioni che hanno creato loro” aggiunge il M5S ingauno.

“Chi ha scritto il bando che ha permesso a Teknoservice di vincere l’appalto della raccolta dei rifiuti? Chi ha volutamente inserito sanzioni irrisorie in caso di inadempienza e clausole volutamente inapplicabili? chi ha creato questo gravissimo problema per la cittadinanza, ergendosi ora a paladini della giustizia? Ci vuole solamente disonestà intellettuale e faccia tosta per avere il coraggio di parlare dopo aver generato un problema di questa entità”.

“Per quello che ci compete, la soluzione su cui stiamo lavorando è la gestione in house dei rifiuti, in base a quelle che sono le possibilità economiche e legislative vigenti. La volontà e serietà di risolvere questa situazione spinosa la dimostriamo ogni giorno e siamo, come sempre, pronti a contribuire per il bene della collettività ingauna. Quando, questi soggetti smetteranno di prendere in giro i cittadini?” conclude Francesco Di Lieto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.