Minori stranieri non accompagnati, il sindaco di Savona scrive al ministro Minniti - IVG.it
Idea

Minori stranieri non accompagnati, il sindaco di Savona scrive al ministro Minniti

"Necessario gestire la questione, che grava pesantemente sulle casse del Comune"

ilaria caprioglio

Savona. Minori stranieri non accompagnati, il sindaco di Savona scrive al ministro dell’interno. Il primo cittadino Ilaria Caprioglio ha indirizzato una lettera al ministro Marco Minniti per sottoporgli il testo del progetto “Sprar minori”, iniziativa che parte dalla città di Savona nell’ambito del distretto socio sanitario. Un’idea già più volte discussa dal sindaco Caprioglio negli ultimi mesi e anticipata allo stesso ministro lo scorso 7 aprile a Genova, nell’incontro organizzato da Anci Liguria su sicurezza e immigrazione con i sindaci liguri.

“Si tratta di un’opportunità per rispondere e trovare soluzioni concrete a una problematica che riguarda Savona e molti enti locali su scala nazionale”, dichiara il sindaco in merito alla proposta di Sprar minori a livello distrettuale, da lei presentato anche a giugno, al convegno nazionale di “Save the Children” e pochi giorni or sono all’assemblea nazionale Anci di Vicenza.

“Nel caso di Savona, i minori stranieri non accompagnati hanno inciso per circa 300 mila euro sulle finanze dell’ente nel 2016. Un problema di particolare rilievo per gli enti pubblici, in primis per i Comuni che, come il nostro, si trovano in una situazione di pre-dissesto economico. La creazione di uno Sprar minori a livello distrettuale consentirebbe di gestire meglio il fenomeno, al fine di governare e non subire il problema che è di attualità nazionale, dato che 1 migrante su 6 in Italia è un minorenne solo e non accompagnato”, scrive il sindaco di Savona nella lettera, rivolgendosi al ministro Minniti al fine di incontrare nel ministero dell’interno e nel governo “un sostegno concreto per portare avanti questo progetto”. Che, prendendo il caso Savona quale esempio, “potrebbe essere esteso a livello nazionale”, aggiunge ancora.

“Con la nostra idea, si libererebbero più risorse da destinare al territorio e ai nostri cittadini – dichiara il sindaco Caprioglio – La questione dei bambini stranieri non accompagnati è un problema reale che va affrontato dalle istituzioni, mettendo da parte i differenti orientamenti politici, ma cercando soluzioni concrete”.

leggi anche
Ilaria Caprioglio Anci Sprar
Idea
Migranti, il sindaco Caprioglio propone Sprar per minori non accompagnati
palazzo sisto
Focus
Minori stranieri non accompagnati, Ilaria Caprioglio porta il “caso Savona” al forum nazionale di Save the Children
Caprioglio Ministro Minniti
Tema
Minniti incontra i sindaci su sicurezza e immigrazione. Caprioglio: “Attenzione sui minori stranieri non accompagnati”
profughi
Via libera
Savona, il ministro approva il progetto Sprar minori

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.