A Loano torna "Aggiungi un posto a tavola": il pranzo solidale per i terremotati di Visso - IVG.it
Iniziativa benefica

A Loano torna “Aggiungi un posto a tavola”: il pranzo solidale per i terremotati di Visso

Sarà possibile mangiare sul lungomare e raccogliere soldi da destinare alla cittadina delle Marche devastata dal sisma

Loano. Prosegue a Loano la prevendita per partecipare alla seconda edizione di “Aggiungi un posto a tavola”, giornata solidale promossa dal Comune di Loano in collaborazione con le associazioni del territorio, che si svolgerà mercoledì 1 novembre sul lungomare di Loano (in caso di pioggia l’evento si svolgerà domenica 5 novembre).

Nato per diventare un appuntamento ricorrente negli anni e per fornire sostegno e aiuto a iniziative umanitarie e di solidarietà anche quest’anno l’iniziativa sarà dedicata alla raccolta fondi per il Comune di Visso, cittadina della montagna maceratese, che è stata l’epicentro del terremoto nell’autunno 2016.

Il piccolo centro, che ha subito ingenti danni con crolli di edifici e strade interrotte, già lo scorso anno ha ricevuto i fondi raccolti in occasione della prima edizione di “Aggiungi un posto a tavola”: un contributo di oltre 17.000,00 euro è stato donato alla Croce Rossa di Visso per l’acquisto di un mezzo per il trasferimento di pazienti dializzati.

Quest’anno si intende rinnovare l’impegno di solidarietà nei confronti della comunità di Visso ancora in difficoltà per i pesanti danni subiti. Nei pressi della Casetta dei Lavoratori del mare, sul lungomare, all’ora di pranzo i loanesi e i turisti troveranno allestita una lunga tavolata sulla quale si potrà degustare il “menu solidale” composto da polenta con salsiccia oppure trippa con fagioli, crostata e acqua minerale (offerta minima di 10 euro), oltre ad altri piatti a sorpresa e bevande (offerta minima di 5 euro), preparati dalle associazioni che hanno aderito all’evento.

Musica, ballo, ed esibizioni sportive animeranno la festa solidale a partire dalle ore 10.30, sempre sul lungomare in Orto Maccagli. Alle ore 10.30, a dare il via al programma di intrattenimento sarà l’ASD Stella Marina con una dimostrazione di yoga. Poi i bambini saranno coinvolti nel laboratorio per la realizzazione di un grande Mandala dipinto, che sarà consegnato ai bambini della scuola di Visso in segno di solidarietà. Il mandala proprio per il suo significato (mandala dal sanscrito viene tradotto come “cerchio o ciclo”), come il cerchio o il ciclo della vita, rappresenta la continuità nonostante tutto.

Dopo pranzo, dalle 13.30 sul palco saliranno gli interpreti dell’Accademia Modern Jazz diretta da Teo Chirico. Il repertorio spazierà tra i più celebri brani del pop internazionale. Alle ore 15.00 toccherà alle allieve della Scuola Civica Attimo Danza diretta da Lorella Brondo che interpreteranno scene tratte dal musical originale dedicato al mare e rappresentato in anteprima quest’estate al Giardino del Principe in occasione della serata “Loano e la voce del mare”.

Torneranno ad animare il pomeriggio i giovani interpreti dell’Accademia Modern Jazz per poi lasciare il palcoscenico ai cantanti Sante e Ray Fiore. La regia del programma d’intrattenimento sarà curata da Teo Chirico dell’Associazione Modern Jazz e da Santino Puleo dell’Associazione Vecchia Loano.

La gestione della prevendita e vendita dei biglietti per l’iniziativa sarà curata dal Comitato della Croce Rossa Italiana di Loano. I biglietti potranno essere acquistati nella sede della sezione loanese della CRI (Piazzale Aicardi 5) e anche presso le numerose associazioni sportive e di volontariato che collaborano alla manifestazione. Sarà possibile acquistare il ticket anche il giorno stesso dell’evento alle casse allestite sul lungomare.

“Invitiamo tutte le associazioni che anche quest’anno ci supportano in questa avventura e che ringraziamo di cuore – riferiscono l’Assessore al Turismo Cultura e Sport Remo Zaccaria insieme ai consiglieri capigruppo del Consiglio Comunale Paolo Gervasi e Gianni Siccardi – a farsi parte attiva con i propri associati e con l’intera cittadinanza affinché vengano distribuiti in prevendita il maggior numero possibile di tagliandi. Il ricavato delle prevendite sarà raccolto dalla Croce Rossa che ritirerà entro il 28 ottobre tutte le matrici vendute e curerà la prevendita dei restanti tagliandi alle casse”.

“Sono lieto di apprendere – aggiunge il sindaco Luigi Pignocca – che anche le ditte sponsor che lo scorso anno ci hanno offerto i materiali per preparare i pasti hanno creduto nuovamente nel nostro progetto di solidarietà ed hanno aderito con entusiasmo alla richiesta di collaborazione inviata dal Comune di Loano. Siamo quindi certi che i costi per l’acquisto delle materie prime risulteranno alquanto esigui con la possibilità di destinare la quasi totalità del ricavato alla cittadina di Visso”.

Hanno aderito: Comitato loanese Croce Rossa Italiana, Parrocchia San Pio X, Associazione Verzi Group, Associazione Sagra del Crostolo, Parrocchia S.M. Imamcolata, Associazione Amici del Carmo, AGESCI Loano, Gruppo Alpini Loano, CAI Loano, Sezione loanese A.N.P.I. “Renato Boragine”, Gruppo Intercomunale Protezione Civile A.I.B. Comuni di Boissano Loano Toirano, ASCOM Loano, Associazione Vecchia Loano, S.I.B. di Loano, Associazione Loanese Albergatori, Pro Loco Loano, UNITRE Loano, CTG Loano, AGESCI Loano, Associazione Turistica Viva Loano, Asilo Nido Stella Stellina, Confraternita dei Disciplinati Bianchi di San Giovanni Battista, Confraternita dei Turchini, Leo Club Loano Doria, Associazione Culturale Marinara ”Lodanum”, ASD Ginnastica Ligure, A.S.D. Krav Maga Parabellum, Associazione Attimo Danza, Doria Nuoto, ASD Centro Arti Marziali IWKA, Associazione Musurakai Karate, ASD Stella Marina Fitness, Associazione Maremontana, AD Pallacanestro Loano, Loano Basket, Tennis Club Loano, Circolo Nautico Loano, Associazione Hakuna Matata, Associazione Ballacoicinghiali, Associazione Velo Club Loano, Accademia Modern Jazz, Associazione Balà in riva a u mà, Gruppo folk “U Gunbu de Löa Verzi”, Associazione Musicale S.M. Immacolata, Comitato Gemellaggio Francheville.

Hanno offerto le materie prime e collaborazione: Cir Food, CRAI, Eurospin, Coop Liguria, Conad, Delbalzo, Rossello Carta, Ponente Carta, Gastronomia Canale, Gallo, Panificio Casto e Russo, Il Fornetto, Il Fornaio Tassara, Panetteria Rapisarda e Pulito, Panetteria Pasticceria Canepa, La Forneria, Pasticceria Carrubba, Gibin, Acqua Minerale di Calizzano, Rocket Way, Castigamatti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.