Giornate Fai d'Autunno, alla scoperta del Santuario di Savona con gli studenti delle scuole - IVG.it
15 ottobre

Giornate Fai d’Autunno, alla scoperta del Santuario di Savona con gli studenti delle scuole

Alcuni ragazzi del Chiabrera hanno realizzato il progetto WSavonaInArte, che vuole raccontare le bellezze artistiche della città

Savona. Sarà proprio il Santuario della Misericordia il grande protagonista della “Giornata Fai d’Autunno”, in programma domenica 15 ottobre a cura della delegazione Fai di Savona, con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Savona e del Santuario di Nostra Signora di Misericordia.

I dettagli dell’iniziativa sono stati presentati questa mattina nella Sala Rossa del Comune alla presenza di Calogero Marino, vescovo della diocesi di Savona-Noli; Barbara Marozzi, assessore alle politiche giovanili del Comune di Savona; Giovanni De Filippi, presidente delle Opere Sociali Nostra Signora Misericordia di Savona, seguiti dalla presentazione a cura di Michele Buzzi, capo delegazione Fai di Savona, e Virginia Maddalena Satragno, referente del Gruppo Fai Giovani Savona.

Nel corso della mattinata è stato presentato anche il video di WSavonaInArte realizzato dagli studenti del liceo Chiabrera: “Il nostro progetto – spiega Umberto Cascone della 2A del liceo Chiabrera – ha l’obiettivo di valorizzare le bellezze artistiche e culturali di Savona attraverso una serie di documentari che andremo a diffondere sui social e su YouTube. Questo ci permetterà di far conoscere le bellezze della nostra città anche una fascia di utenti più giovane e non soltanto coloro i quali cercano pubblicazioni specifiche. La nostra risorsa culturale più importante da valorizzar? Il Priamar, conosciuto da tutti ma non in modo così approfondito. Nel nostro video abbiamo scoperto e mostrato tantissime cose che tanti savonesi non conoscono”.

Domani, poi, la delegazione Fai Savona e Fai Giovani di Savona accompagneranno il pubblico in un itinerario alla scoperta dei tesori e dei segreti del Santuario di Savona “La Madonna di Savona: cinque secoli di fede, storia ed arte”.

“In occasione della Giornata d’Autunno Fai c’era stata una grande partecipazione da parte dei giovani, che così si sono potuti avvicinare all’arte, alla cultura e alla valorizzazione del nostro territorio. Mi auguro che i giovani possano portare avanti il nostro patrimonio artistico e possano contribuire a farlo conoscere anche a livello nazionale e internazionale”.

A sentire Virginia Satragno, referente del Gruppo Fai Giovani di Savona, questo obiettivo è già stato raggiunto: “Noi cerchiamo di avvicinare i giovani alla cultura e negli ultimi due anni ne abbiamo coinvolti veramente tanti, anche di età inferiore rispetto al nostro target dei 30 anni. Siamo molto contenti del lavoro dei ragazzi del Chiabrera e del lavoro che effettueranno in qualità di accompagnatori dei visitatori del Santuario. Questo è il nostro obiettivo: non soltanto far visitare loro un museo polveroso ma portare i giovani a scoprire cosa c’è dietro ai tesori storici e culturali della nostra città”.

Il protagonista della giornata, come detto, sarà il Santuario di Savona, un luogo sacro che in occasione delle celebrazioni religiose viene frequentato da una fetta considerevole di persone e che invece durante il resto dell’anno viene quasi “dimenticato”. Secondo il vescovo Marino, l’arte può essere anche mezzo per riscoprire una certa spiritualità sopita: “La via della bellezza è la strada ci permette di incontrare il mistero. Questo avvicinamento non può essere strumentale: l’arte non è funzionale, l’arte è ‘inutile’ e ‘gratuita’ ed è espressione della ricerca che ciascuno ha nei confronti del mistero. Qualche volta esprime una fede certa, altre volta una fede dubitosa, altre una fede in cammino, altre volte rabbia e disagio nei confronti di Dio. Riscoprire la bellezza è importante per i giovani ma più in generale per tutti. E’ bella l’iniziativa del Fai di riscoprire il Santuario della Misericordia come modalità concreta per incontrare il mistero e le profondità di sé e della propria ricerca”.

leggi anche
  • Momento
    Savona, sale l’attesa per la Giornata Fai d’Autunno
    Savona - santuario

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.