Gara di solidarietà degli artisti di Albissola: amicizia e arte si incontrano per Lara e Gaia - IVG.it
Uniti

Gara di solidarietà degli artisti di Albissola: amicizia e arte si incontrano per Lara e Gaia fotogallery

Inaugurata la mostra del Comitato di Rigore Artistico a favore delle due gemelline e con il sostegno di Amitiè sans Frontierés di Savona

Albissola Marina. Nella location di eccezionale unicità di Pozzo Garitta, nel centro storico di Albissola Marina, si è svolta l’inaugurazione di una collettiva d’arte con scopo benefico. Un grande successo di pubblico che ha vissuto e apprezzato, oltre alle splendide opere d’arte, anche la bellezza di questo borgo intriso di storia. Hanno partecipato le due piccole Lara e Gaia che con il sorriso e la vivacità della loro tenera età, danno coraggio e speranza a tutti i presenti, per un futuro che possa sconfiggere la Sma attraverso la ricerca.

Le due gemelline, che hanno commosso e sensibilizzato tutti gli amici che hanno già sostenuto i loro progetti di vita, hanno caratterizzato l’evento con la loro simpatia e con la disinvoltura che non ci si aspetta da chi non ha la completa autonomia ma che, al contrario, rappresenta un insegnamento di volontà e coraggio a tutti noi. L’iniziativa gode del sostegno dei soci del Club di Savona di Amitiè Sans Frontieres, sodalizio con tradizioni ventennali nato nel Principato di Monaco.

Le opere sono state donate dagli artisti che hanno aderito all’iniziativa e il ricavato della vendita sarà interamente devoluto dal Comitato di Rigore Artistico a Laura, la mamma di Lara e Gaia per il sostegno delle attività delle gemelline. La mostra sarà aperta fino al 29 ottobre (escluso il lunedì) dalle 16 alle 19. Le opere esposte sono di varia natura artistica dalla forma di pittura alle creazioni in ceramica di varia foggia e tecnica di lavorazione, come nella tradizione della cittadina che ha visto passare i più grandi artisti internazionali e che da sempre dà dimostrazione di grande sensibilità verso il sociale.

Claudio Manfredi è presidente del Comitato di Rigore Artistico e per l’occasione ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di poter contribuire con il nostro lavoro e impegno artistico a iniziative concrete che ci riempiono il cuore di gioia”. Giuliano Miele, presidente del club di Savona di Amitiè sans Frontieres ha ribadito che ‘Il nostro club, attraverso i nostri soci, non poteva mancare ad un appuntamento così importante. Sosteniamo importanti progetti umanitari nazionali e internazionali ma con una attenzione alta verso il territorio e i suoi bisogni. Questa iniziativa ci vede al fianco degli artisti del comitato, con i quali condividiamo lo spirito e l’impegno, artisti che hanno dimostrato una grande umanità. Amitiè nell’Arte quindi. L’arte per aiutare chi ne ha necessità e contribuire, se possibile, a donare un piccolo sorriso a tutti”.

“Non resta che invitare chi non l’avesse ancora fatto, a visitare la collettiva per ammirare le opere e contribuire al successo di un progetto benefico concreto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.