IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, varato il nuovo piano di protezione civile: presto una app per allertare i cittadini in caso di emergenza

Il sindaco: "Distribuiremo ai cittadini un vademecum con le misure di auto-protezione da mettere in atto in caso di calamità"

Borghetto Santo Spirito. Nel corso dell’assemblea tenutasi questo pomeriggio il consiglio comunale di Borghetto ha approvato all’unanimità il nuovo piano di emergenza e protezione civile da mettere in atto in caso di gravi calamità.

“Quello precedente era scaduto – ha detto il sindaco Giancarlo Canepa presentandolo al resto del parlamentino locale – e perciò ci siamo subito attivati per elaborarne uno nuovo. Si tratta di uno strumento di fondamentale importanza e perciò abbiamo cercato di completarlo nel minore tempo possibile”.

Il documento ha ricevuto il plauso del capogruppo di “Liberiamo Borghetto” Pier Paolo Villa, il quale ha poi rilanciato: “In occasione dell’ondata di maltempo dello scorso novembre, a dare una mano ai volontari di protezione civile e alle altre istituzioni coinvolte nella macchina dei soccorsi c’erano anche i militi della nostra croce bianca. Anche per questo, sarebbe opportuno che anche un volontari della pubblica assistenza potesse partecipare ai lavori del Centro Operativo Comunale che viene aperto in questi frangenti particolarmente critici”.

Il sindaco Canepa ha ritenuto di accettare la proposta di Villa ed ha poi aggiunto: “A breve contiamo di mettere a punto e distribuire ai cittadini un piccolo vademecum con le più importanti misure di auto-protezione da mettere in atto in caso di calamità naturale. Inoltre, provvederemo alla sostituzione dei vecchi cartelli di allerta 1 e allerta 2 con quelli nuovi con allerta colorata. In futuro, poi, ci piacerebbe attivare una app che invii ai cellulari dei borghettini informazioni utili in caso di emergenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.