IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, il sindaco visita il reparto di Ortopedia: “Soddisfatto per la riapertura, ma tutto l’ospedale deve funzionare al meglio” fotogallery

Il primo cittadino è stato accompagnato dall’ad del Policlinico di Monza Massimo De Salvo e ha incontrato il personale dipendente

Albenga. Il sindaco Giorgio Cangiano, su invito del Policlinico di Monza, si è recato in vista quest’oggi al reparto di ortopedia convenzionata recentemente riaperto nell’ospedale Santa Maria di Misericordia. A fare da “cicerone” al primo cittadino è stato l’amministratore delegato del Policlinico, società che si è aggiudicata il bando regionale, Massimo De Salvo, che ha illustrato a Cangiano anche alcuni dettagli della programmazione futura.

“Sono molto soddisfatto per la riapertura di questo reparto che auspico possa entro breve diventare fortemente attrattivo per la sanità ligure e nazionale, – ha dichiarato il sindaco. – Sono particolarmente contento per la riassunzione dei dipendenti che da oltre un anno erano senza lavoro, ma hanno dimostrato una grande forza e compattezza. Unitamente ai sindacati, con i quali sono stato in stretto contatto, abbiamo fatto tutto il possibile per risolvere questa grave problematica che ha finalmente avuto una conclusione positiva. Vedere oggi sorridere chi prima era comprensibilmente molto teso e preoccupato è per me fonte di grande gioia”.

Cangiano, però, ha voluto chiedere maggiore attenzione anche nei confronti degli altri reparti dell’ospedale albenganese: “Adesso è necessario far si che tutto l’ospedale Santa Maria di Misericordia, dove lavorano medici e personale sanitario molto competente, possa funzionare al meglio. Si tratta di una struttura nuova e perfettamente efficiente che costituisce una risorsa per la sanità ligure”.

La visita ha permesso al sindaco di incontrare anche il personale dipendente del reparto di ortopedia che, per voce della coordinatrice Martina Zerbone, ha dichiarato: “Desideriamo ringraziare di cuore il sindaco Giorgio Cangiano per il costante impegno con il quale ha seguito direttamente la nostra complicata situazione lavorativa. Rimanere un anno senza stipendio è stato molto difficile, ma vedere il Sindaco al nostro fianco ci ha dato forza e fiducia. Ora finalmente il reparto è stato riaperto e noi come sempre metteremo tutto il nostro impegno e la nostra professionalità per farlo funzionare al meglio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.