IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, orgoglio Teknoservice: “Da Ciangherotti accuse false e gravissime”

Dalla ditta partono al contrattacco: “Ha mosso accuse gravissime, che non accettiamo”

Albenga. La discussione tra la ditta incaricata di pulizia strade e sgombero e ritiro dei rifiuti Teknoservice e il consigliere di minoranza Forza Italia Eraldo Ciangherotti non si placa. Anzi, si infiamma.

La diatriba, scaturita da un’accusa dell’amministratore forzista sullo “scippo di una macchina spazzatrice”, è degenerata in breve tempo, spostandosi prima sul decoro della città e poi sui dati della raccolta differenziata, tra diversi botta e risposta.

Teknoservice ha difeso il proprio operato snocciolando i numeri percentuali in suo possesso, smentiti però da Ciangherotti, che ha accusato la ditta di “voler ingannare gli albenganesi”.

La frase ha suscitato la rabbia di Teknoservice, che non ha esitato a rispondere: “Come fa Ciangherotti a dire che i dati sono falsati? E’ un’accusa gravissima, che non accettiamo. Quindi vorrebbe dire che gli organi incaricati di verificare i dati, ovvero la Regione Liguria, non sono all’altezza di farlo? I dati prima di essere validati, vengono attentamente verificati attraverso procedure serratissime e uguali per tutti. Quanto afferma il consigliere è sbagliato”.

“Noi abbiamo dichiarato che nel 2016 è stata toccata una punta di quasi il 56 per cento, precisamente nel mese di dicembre, – hanno proseguito dalla ditta, – e non abbiamo mai detto di averlo raggiunto lungo l’intero anno e questo è stato possibile solo dopo la riorganizzazione del servizio dell’ottobre 2016. La media del 2017 si attesta sul 50 per cento. Una percentuale mai raggiunta in precedenza, con un trend in crescita”.

“Proprio questo work in progress ha permesso di ampliare il servizio di spazzamento meccanizzato che, nonostante il gran numero di foglie a terra di questo periodo, sta dando buoni risultati, sempre migliorabili. La spazzatrice in nostro possesso, poi, al contrario di quanto sostiene Ciangherotti, funziona e lo invitiamo a venirci a far visita durante le operazioni di spazzamento per verificarlo”, hanno concluso da Teknoservice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.