Albenga, la 17enne Sara Condello seconda al contest fotografico di Nikon Europa - IVG.it
Autoscatto

Albenga, la 17enne Sara Condello seconda al contest fotografico di Nikon Europa

L'immagine mostra Sara riflessa in un frammento di specchio con sullo sfondo i colori del litorale ingauno al tramonto

Sara Condello Concorso Nikon

Albenga. Si chiama Sara Condello, è di Campochiesa d’Albenga, frequenta il quarto anno del liceo scientifico e in questi giorni si è classificata seconda al contest “Look Back at Nikon” organizzato da Nikon Europa in occasione dei 100 anni dell’azienda giapponese.

“Mentre riflettiamo sui 100 anni di Nikon – si legge sulla pagina che lancia il concorso fotografico – abbiamo deciso di sfidare i nostri fan di Instagram in tutta Europa a scattare foto che riflettano se stessi e le proprie fotocamere Nikon. Il miglior selfie che si possa immaginare: vogliamo vedere i nostri fan riflessi assieme alla loro Nikon su qualsiasi tipo di superficie, uno specchio, una scheggia di vetro, una pozzanghera o qualsiasi altra soluzione creativa si possa immaginare. Abbiamo lanciato questa sfida con il nome #LookBackAtNikon e abbiamo messo in palio fantastici premi per le immagini migliori”.

L’immagine che ha ottenuto il riconoscimento da parte di Nikon e di migliaia di utenti Instagram è stata scattata al tramonto in riva al mare di Albenga: un frammento di uno specchio (rotto appositamente, in barba alla superstizione) la mostra mentre impugna la sua fedele Nikon D3300 con sullo sfondo i colori unici del litorale ingauno.

Il secondo posto al contest le ha permesso di vincere una macchina fotografica D7500 con obiettivo da 18-140 millimetri.

La didascalia della foto recita: “Sara dice che il suo amore per la fotografia ha cambiato il modo in cui vede il modo e le consente di vedere le persone per come sono davvero. Più di un hobby, la fotografia l’ha aiutata a superare le più grandi sfide della vita”.

E la fotografia è diventata la più grande passione di Sara da quando la mamma Tina le ha regalato la sua macchina Nikon: “Da allora non ha più smesso di scattare”, spiega l’orgogliosissimo genitore.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.