IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, anziano sorpreso a rubare cibo al supermercato: i carabinieri pagano il conto

Senza lavoro e senza soldi per mangiare, l'uomo si era ritrovato costretto a rubare una confezione di salame del valore di pochi euro

Più informazioni su

Albenga. Un anziano senza soldi ruba del cibo al supermercato ed i carabinieri gli pagano il conto al supermercato. E’ questo il singolare episodio avvenuto ieri ad Albenga.

Ieri pomeriggio i responsabili di un supermercato di Albenga ha chiamato la centrale operativa dei carabinieri segnalando di aver sorpreso una persona a rubare alcuni generi alimentari nascondendoli sotto agli abiti. Non avendo idea di che cosa l’uomo avesse tentato di rubare e non potendo procedere personalmente con la perquisizione, i gestori del supermercato hanno avvertito il 112 chiedendo l’intervento di una pattuglia.

I militari della stazione di Ceriale hanno subito raggiunto il negozio ed hanno immediatamente fermato il presunto ladro. Si trattava di un 70enne originario di Cuneo e residente a Sanremo, rimasto senza lavoro dopo essere stato licenziato dalla ditta in cui lavorava. Come se non bastasse, la moglie lo aveva lasciato e i figli avevano preso la loro strada e non lo cercavano più.

Ritrovatosi in gravi difficoltà economiche e senza soldi per mangiare, l’uomo si era ritrovato costretto a rubare una confezione di salame del valore di pochi euro.

Il gesto poteva costargli una denuncia per furto. Invece i carabinieri hanno preso un’altra decisione: dopo aver ricevuto l’autorizzazione dal comandante della stazione, i militari intervenuti al supermercato hanno pagato il conto dell’uomo, evitandogli così ulteriori guai giudiziari.

Dopo aver pagato il conto, i carabinieri spontaneamente e di comune accordo con gli altri colleghi della stazione hanno fatto una colletta in favore dell’anziano che ha ringraziato commosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.