IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Puliamo il Mondo, la scuola primaria di Varazze in prima linea per la tutela dell’ambiente

Due classi terze della scuola primaria Massone effettueranno una pulizia di alcuni tratti di spiagge libere

Varazze. L’assessorato all’ambiente di Varazze aderisce alla grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente che nell’edizione del 2017 ha come slogan “per sostenere il mondo non occorre essere un mito”, per combattere insieme il degrado e contribuire a spazi urbani più sostenibili, puliti e inclusivi.

Con il Cea Parco Costiero Piani d’Invrea e il gruppo volontari di protezione civile “A. Fazio” la mattina del prossimo 26 settembre dalle 10 due classi terze della scuola primaria Massone dell’istituto comprensivo di Varazze saranno coinvolte in una escursione presso il lungomare Europa mirata alla pulizia di alcuni tratti di spiagge libere: con guanti, sacchetti e tanta buona volontà gli alunni si prenderanno cura dell’ambiente, dei loro spazi di gioco e di divertimento legati al mare e al parco costiero.

“L’iniziativa – spiega l’assessore all’ambiente Massimo Baccino – è proposta a livello simbolico per valorizzare e preservare alcune aree di pregio del litorale varazzino che talvolta vengono colpite da episodi di inciviltà. Il messaggio è sensibilizzare le future generazioni sull’importanza dell’impegno individuale per la salvaguardia del bene comune: attività e progetti a favore della collettività per sollecitare azioni sociali virtuose operando tutti insieme. Al termine della pulizia della spiaggia i bambini saranno guidati alla differenziazione del rifiuto raccolto concludendo l’attività con il ‘Grande Gioco del Riciclo’, progetto realizzato nell’ambito della campagna di comunicazione per la Tetra Pak ‘Anche i cartoni per bevande hanno un cuore’ ed avviato nell’ambito della più ampia campagna di sensibilizzazione ‘I colori fanno la differenza, per la promozione della la raccolta differenziata sul territorio comunale, in collaborazione con la ditta Sat spa, gestore del servizio di raccolta rifiuti e differenziata”.

Il “Grande Gioco del Riciclo” è un grande gioco dell’oca a dimensione reale (5×4 metri) dove le squadre si muovono sul tabellone per raggiungere la meta rispondendo correttamente alle domande relative al riciclo. Lo scopo del gioco è stimolare i giocatori a comprendere meglio la raccolta differenziata e a rendersi partecipi della salvaguardia dell’ambiente adottando, nel loro quotidiano, comportamenti ecosostenibili conoscendo meglio i materiali ed il loro percorso di recupero dopo la raccolta differenziata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.